Con l’arrivo dell’estate, la depilazione diventa l’incubo di ogni donna. I peli superflui sono una vera e propria ossessione, tanto che in molte quando non sono perfettamente depilate non indosserebbero neppure un pantalone strappato che lascia intravedere le gambe. Questa abitudine però potrebbe non essere più alla moda. Sono molte le celebrità che hanno fatto notizia in passato con le loro ascelle pelose e negli ultimi giorni questa tendenza è tornata sotto i riflettori grazie al social media Weibo.

Il sito è stato invaso da immagini di donne cinesi che mostrano con orgoglio i peli sotto le ascelle e che non hanno vergogna di ammettere di aver detto stop alla depilazione. Addirittura, sul social network è stato organizzato un concorso di bellezza per le donne pelose. Il 26 giugno verrà incoronata la reginetta di bellezza. Vincerà quella che mostrerà maggiore sicurezza in se stessa postando un selfie caratteristico e bello. Ad organizzarlo è stata Xiao Yue, la quale ha dichiarato: “Le donne non hanno bisogno di essere glabre per sentirsi belle”. Inevitabilmente, gli scatti hanno scatenato discussioni e polemiche in giro per il web.

C’è chi proprio non riesce ad accettare questa moda e chi invece sostiene che i peli sotto le ascelle possono rendere una donna adorabile e sexy. Per Xiao Yue si tratta di un modo per rivendicare i diritti femminili. La donna ha infatti dichiarato: “Non stiamo cercando di costringere la gente a non radersi, ma siamo contro le norme sociali che considerano le ascelle non depilate inaccettabili e disgustose”.  Miley Cyrus e Jemima Kirke sono solo due delle celebrità che hanno mostrato di recente le loro ascelle non depilate. Addirittura l'anno scorso impazzava sui social la moda dei peli lunghi e coloratissimi. Chissà nella prossima estate quante donne pelose vedremo in spiaggia.