optical-2

Le fantasie optical si stanno pian piano facendo strada tra le tendenze estive del 2012 e regneranno sovrane il prossimo autunno/inverno. Si definiscono optical tutte quelle fantasie realizzate con disegni geometrici di forme e dimensioni differenti, la particolarità sta nell'effetto ottico finale: un mix originale in cui gli elementi stampati sul tessuto non sono facilmente distingubili e creano un contrasto esplosivo che non passa inosservato. Queste fantasie richiamano opere di grandi artisti come Escher e soprattutto si rifanno alla cultura visiva dei psichedelici anni '70, fatta di colori accesi e disegni ipnotici, la moda ha cannibalizzato queste affascinanti geometrie per decorare abiti ed accessori di tendenza. MSGM, uno dei brand italiani più cool del momento, ha costruito il suo stile riconoscibile e originale su disegni del genere, lo stilista del marchio, Massimo Giorgetti, utilizza splendide fantasie optical per decorare diverse creazioni della collection estiva (uno dei modelli nell'immagine principale).

Geometrie in passerella – Rombi, quadri e cerchi concentrici sono i micro elementi che compongono le fantasie optical utilizzate per impreziosire abiti come quello in black and white di Frankie Morello, la T-shirt di Bottega Veneta e il mini dress in blu di Stella McCartney.

Abiti-optical-in-passerella

Victoria Beckham sceglie un disegno quasi impercettibile per l'abito con dettagli bianchi, all'opposto Michelle Smith crea per il marchio Milly un completo con geometrie d'impatto. La Maison Etro da sempre sperimenta con disegni particolari arrivando a creare capi come il top ricoperto da una splendida fantasia multicolor.

Abiti e accessori optical – Non solo abiti, scarpe e borse ma persino complementi d'arredo, come la poltrona dalla forma barocca di Alessandro Mendini, o le custodie per iPad e iPhone di Marni e Pierre Hardy (angolo in basso a sinistra) sono ricoperti da un'originale optical print. 

Abiti-e-accessori-optical-estate-2012

Riguardo alle creazioni di Moda Consuelo Castiglioni di Marni è la regina delle fantasie geometriche, la stilista propone per l'estate 2012 un mini dress con rombi multicolor su base blu elettrico. Un'altra optical Queen come Stella McCartney lancia un'intera collection in tema di cui fa parte la T-shirt black and white (in alto a sinistra), mentre Tory Burch crea divertenti shorts con disegni sui toni del rosso. Anche scarpe, borse e accessori si coprono di cubi tridimensionali, come la maxi bag con profili giallo fluo di Pierre Hardy, di grandi rombi colorati, come la clutch di Etro (in alto a sinistra), o di pixel in bianco e nero, come i sandali bassi di Who's Who. Particolari disegni optical decorano i meravigliosi tronchetti di pelle bianca con fantasia nera di Nicholas Kirkwood (in alto a destra), mentre Fendi sceglie una micro scacchiera per impreziosire la pelle della polsiera con borchia dorata (in basso al centro).