Quante volte vi è capitato di ammirare le star sul red carpet, bellissime e perfette, con i corpi scultorei fasciati in abiti d'alta moda? Quante volte poi l'occhio è caduto in basso e ha notato qualche piccolo difettuccio all'altezza dei piedi? Accade spesso che un look da star è rovinato da un paio di scarpe troppo grandi o troppo piccole, in cui il piede scivola giù a causa della taglia eccessiva o le fascette troppo strette danno al piede una forma strana. Questo spesso accade perché le celeb indossano abiti e scarpe di campionario che potrebbero dunque non essere della misura giusta.

A volte sono quindi le scarpe a rovinare il piede rendendolo goffo, altre volte sono le povere star ad avere i piedi malandati e, anche con il sandalo della misura giusta, il piccolo difettuccio non può essere nascosto. In questi casi la scelta migliore è scegliere abiti lunghissimi che coprono il piede o modelli di scarpe chiusi come stivaletti e décolleté. Certo non deve essere facile passare la metà della propria giornata su tacchi chilometrici tra red carpet, set cinematografici o shooting fotografici: trascorrere ore e ore su stiletti chilometrici di certo non fa bene alla salute del piede. Da qui derivano vesciche, gonfiori vari, vene varicose eccetera che difficilmente possono essere nascoste col trucco.

Ma in fondo a chi importa, non vale la pena farsi un cruccio se si ha un piccolo difetto fisico. Sono in molte le star che nonostante i piedi un po' malandati se ne fregano indossando comunque sandali aperti dai tacchi alti (e fanno bene). Alcune poi devono subire i commenti al vetriolo del pubblico, come la povera Chiara Ferragni che ha più volte dovuto incassare gli sfottò del fidanzato Fedez dopo i commenti dei fan sui suoi piedi giudicati troppo lunghi e poco aggraziati. Che dire poi della splendida Elle MacPherson: nonostante la top model sia definita "The Body" molti hanno notato i suoi piedi malandati dopo che lei stessa ha condiviso uno scatto al mare.