A soli sedici anni Deva Cassel conquista una copertina dopo l'altra: merito della genetica, che ha combinato la bellezza della mamma Monica Bellucci e il fascino del papà Vincent Cassel. Deva però ormai è molto più che figlia d'arte: è già una modella molto richiesta e musa di Dolce&Gabbana. Lo scorso ottobre è arrivata la prima copertina importante, Elle Francia: la rivista l'ha definita "la belle debutante" del mondo della moda. Non più una debuttante, Deva ora comincia a muovere i primi passi con più sicurezza: ha conquistato la copertina di Harper's Bazaar Spagna e un servizio esclusivo in cui posa come nuova testimonial della fragranza di Dolce&Gabbana Beauty.

Deva Cassel posa per Harper's Bazaar

Nonostante la giovane età, davanti all'obiettivo Deva mostra una grande fiducia in se stessa: la sua espressione è aggraziata e audace al tempo stesso. In copertina indossa una giacca Dolce&Gabbana a maxi quadri bianchi e neri dal prezzo di 2.750 euro sopra a un semplice body nero. Harper's Bazaar Spagna la descrive come "il fedele riflesso della bellezza esplosiva dei sua madre e la perfetta erede del fascino di suo padre". Deva Cassel posa in esclusiva per un numero speciale, dedicato a giovani da tenere d'occhio: "Uno dei volti di una generazione di giovani talenti con lo sguardo al futuro", conclude la rivista.

Dolce&Gabbana collezione Primavera/Estate 2021
in foto: Dolce&Gabbana collezione Primavera/Estate 2021

Deva Cassel è la nuova musa di Dolce&Gabbana

All'interno del servizio posa sempre con gli abiti della collezione Primavera/Estate 2020-21 di Dolce&Gabbana: in uno scatto ha gonna ampia e coloratissima, con fantasie che richiamano le maioliche e i paesaggi siciliani, in vendita sul sito del brand a 1.750 euro. In un altro invece indossa un corpetto fantasia e ha i capelli raccolti, con un fiore a impreziosire l'acconciatura. Infine la modella ha condiviso sul suo profilo Instagram uno scatto del servizio che si distingue dagli altri: Deva indossa solo un corpetto nero e porta i capelli corvini sciolti sulla schiena: e per un istante sembra davvero il riflesso di mamma Monica.