Quest'anno la Maratona di Londra, tenutasi ieri nella capitale britannica, è stata uno degli eventi dell’anno. Il motivo? Ci ha partecipato Romeo Beckham che tra lacrime ed applausi ha reso molto fieri i suoi genitori. Il dodicenne, nella gara riservata ai bambini dagli 11 ai 17 anni, è riuscito a percorrere quasi 5 chilometri, da Old Billingsgate a The Mall, in 18 minuti e 54 secondi.

Victoria e David, accompagnati dagli altri due figli Cruz e Brooklyn, erano in prima linea ad acclamare e a sostenere Romeo in occasione del suo primo impegno sportivo. Il bambino sta dunque seguendo le orme del padre e non vede l’ora di continuare ad avere successo nel mondo dello sport. Sia David che Victoria non hanno potuto fare a meno di contenere il loro entusiasmo e sui social hanno postato infatti le foto del ragazzino con la didascalia “Ben fatto Romeo” e "Sono orgoglioso di te". La maratona è stata organizzata in collaborazione con l’Unicef ed il ricavato sarà utilizzato per finanziare le ricerche contro l’Hiv. Grazie alla presenza del piccolo Romeo sono state raggiunte le 6mila sterline. L’unica assente della famiglia Beckham era la piccola Harper, di 3 anni.

Di sicuro, i presenti avranno notato che i componenti della famiglia più famosa d’Inghilterra indossavano tutti le maglie con la scritta “Team Romeo”. Inoltre, gli hanno dedicato dei cartelloni e lo hanno abbracciato una volta superato il traguardo. Victoria ha sfoggiato un look impeccabile, con una giacca di pelle lucida, dei jeans neri attillati e degli stivali col tacco, mentre David ha optato per una giacca in stile militare, un cappello nero e una camicia di jeans, ma la vera star della giornata è Romeo, il “baby modello” che ha dimostrato di avere anche delle incredibili doti atletiche.