Durante la Milano Fashion Week Moschino ha presentato la sua collezione Autunno/Inverno 2021-22, interamente ispirata al grande cinema di Hollywood. Per renderla ancora più straordinaria il designer Jeremy Scott ha scelto modelle d'eccezione: top model che hanno fatto la storia, da Amber Valletta a Miranda Kerr, ma anche volti nuovi specchio di una nuova idea idea di bellezza, più inclusiva e democratica. Nel fashion movie con cui ha presentato la collezione compaiono la modella curvy nera Precious Lee e la modella transgender Ariel Nicholson. E infine le guest star: la regina del Burlesque Dita Von Teese e la signora Maye Musk, la madre di Elon Musk, l'imprenditore "genio ribelle" fondatore di Tesla e SpaceX, l'agenzia che promette di mandare l'uomo su Marte. A 72 anni la signora Musk è una modella molto richiesta e ha perfino posato nuda per la copertina di "Time Health", numero dedicato alla salute della celebre rivista.

Chi è Maye Musk, la madre dell'uomo più ricco del mondo

Settantadue anni e una carriera come dietista e nutrizionista, Maye Musk nella vita avrebbe potuto "accontentarsi" del suo lavoro e di essere la madre di Elon Musk, il visionario imprenditore sudafricano che da poco ha superato Jeff Bezos nella classifica degli uomini più ricchi del pianeta. E invece alla bella età di 68 anni è diventata modella e ora passa con disinvoltura dalle passerelle ai talk show, dove racconta com'è essere una modella "silver", con i capelli bianchi, in un'industria dominata da donne poco più che adolescenti. Ha anche scritto la sua autobiografia: "A Woman Makes a Plan", edito da Pinguin.

Maye Musk
in foto: Maye Musk

Dita von Teese, diva sexy con l'abito a cuore

A 48 anni Dita Von Teese è ancora la regina del Burlesque: ha fatto dello strip teese una forma d'arte ed è diventata un'icona di stile per il suo look retrò ispirato agli anni Cinquanta, ma con una spinta decisamente erotica. Per lei il designer di Moschino Jeremy Scott ha immaginato un look da moderna regina di cuori: un abito a bustier rosso fasciante con un disegno di cuori neri e accessori coordinati. Visto di fronte è un abito sensuale, ma sul retro c'è una sorpresa: un intarsio a forma di cuore che lascia scoperto proprio il derrière.

Moschino punta sulla bellezza inclusiva

Nel fashion movie con cui Moschino ha presentato la collezione ci sono top celeberrime, del calibro di Lily Aldridge, Hailey Bieber (moglie del cantante Justin Bieber) e Miranda Kerr, ex angelo di Victoria's Secret. Ma ci sono anche modelle che riflettono una nuova idea di bellezza, inclusiva e "reale". Compare per esempio Winnie Harlow, ormai una delle top più quotate del momento, che si è fatta strada nel mondo della moda dimostrando che la vitiligine non è un difetto da nascondere, ma una caratteristica da celebrare.

Accanto a lei compare anche Precious Lee, modella afroamericana plus size che posa in un abito scintillante in stile Marylin Monroe. La sfilata (virtuale, s'intende) prosegue per quadri e ambientazioni differenti: nella parte dedicata alla giungla ecco apparire Ariel Nicholson, modella transgender e attivista per i diritti LGBTQ+. In un abito coccodrillo dorato compare anche Amber Valletta, 47 anni, leggenda delle passerelle. Moschino dimostra che la bellezza non ha età, né taglia: è fatta di coraggio, carattere e un pizzico di ironia.