Dimenticate pochette colme di prodotti e armadietti ripieni di cosmetici, oggi la soluzione c'è e ci permette di giocare con fantasia e intelligenza e anche il portafoglio ringrazia. Sono i cosmetici multitasking, i prodotti con duplice utilizzo che con la loro versatilità e comodità renderanno la tua beauty routine una passeggiata di piacere. Oltre a prodotti in vendita che hanno questa apposita funzione, possiamo creare anche noi i nostri cosmetici multiuso utilizzando una correttore come illuminante, oppure un un rossetto come blush. Vediamo come possiamo usare il nostro make up in modo originale e sempre diverso, così da utilizzare i cosmetici che abbiamo in modi differenti. Scopriamo poi quali sono i prodotti multifunzione top da provare.

Cosmetici multiuso: quali sono e come utilizzarli

I cosmetici multiuso possono essere prodotti realizzati apposta con lo scopo di svolgere più funzioni, ma con questa terminologia, ci riferiamo anche ai classici prodotti cosmetici che utilizziamo tutti i giorni e che possiamo sfruttare in maniera diversa, in base alle esigenze e al tipo di prodotto che abbiamo a disposizione. Vediamo allora come utilizzare in modo alternativo il nostro make up.

Correttore

Il correttore, oltre che per coprire le occhiaie, può essere utilizzato in tanti modi diversi diventando così un vero e proprio prodotto multiuso. Ecco come!

Un correttore troppo chiaro può essere utilizzato come illuminante in determinati punti del viso. Può essere applicato sul ponte del naso, prima del fondotinta, oppure sotto l'arcata delle sopracciglia o sugli zigomi. Inoltre può essere utilizzato anche per rendere più piene le labbra: basterà applicarne un po' sia lungo il contorno che sull'arco di venere, prima di mettere il rossetto. Labbra più voluminose in poco tempo.

Un correttore scuro, invece, può essere utilizzato per realizzare un contouring per scolpire il viso e dare maggiore armonia ai lineamenti. Per rendere più scolpito lo zigomo prendete un po' di correttore e applicatelo partendo dal centro della guancia verso l'esterno: il prodotto va sfumato prima con le dita e poi con un pennello sempre nella stessa direzione. Dopo applicate la cipria

Potete anche utilizzare il correttore più scuro come ombretto: quando abbiamo terminato quello in crema o non abbiamo tempo di prendere tutto il borsello del trucco, picchiettiamo un po' di correttore sugli occhi portandolo un po' verso l'esterno in alto: l'occhio sarà più profondo. Dopo potete applicare un po' di cipria e completare con il mascara.

Cipria

Passiamo ora alla cipria che può essere utilizzata non solo per fissare il trucco ma in tanti modi diversi così da renderla un prodotto multiuso per il nostro make up.

Se la cipria che avete acquistato è troppo scura rispetto al vostro incarnato, allora potete utilizzarla come fard, così da non appesantire i tratti. È ideale soprattutto come blush da giorno perché è poco evidente e, applicata sugli zigomi, dona un effetto naturale.

Anche la cipria trasparente può avere molti utilizzi diversi, soprattutto quella in polvere. Può essere utilizzata come primer da applicare prima del fondotinta in quanto aiuta ad assorbire il sebo in eccesso, ma attenzione: può essere utilizzata solo se il fondotinta che abbiamo scelto è in polvere. In caso contrario, la formula liquida o cremosa risulterà difficile da stendere e si formeranno grumi e accumuli di colore sul viso. Inoltre, se utilizzata subito dopo il mascara, darà più corpo alle nostre ciglia che saranno subito volumizzate. La cipria trasparente può anche aiutare a schiarire un ombretto troppo scuro fungendo anche da illuminante.

Blush

Il blush è un altro prodotto che non manca mai nel nostro beauty e che possiamo utilizzare in modo diverso dal solito. Può diventare un ombretto: che sia nelle tonalità del marrone, del rosa o del pesca, può essere usato per creare un trucco da giorno naturale che potrete schiarire poi sull'arcata superiore con un ombretto più chiaro. Il blush in crema può avere la stessa funzione con la differenza che, in questo caso, potete utilizzare anche le dita per applicarlo sugli occhi. Può diventare però anche un rossetto: applicatelo sulle labbra con un pennellino per un risultato più preciso.

Rossetto

Il rossetto, oltre a rendere più belle e sexy le nostre labbra, può essere utilizzato anche come blush in crema: prendetene un po' con il polpastrello e picchiettate sugli zigomi come fareste con un normale fard. Sfumate bene per evitare l'effetto "Heidi". È un ottima soluzione soprattutto quando siamo fuori casa e abbiamo in borsa solo il rossetto per un ritocco veloce!

Matite

E le matite? In quale altro modo possiamo utilizzarle? Se avete una matita bianca può diventare una base perfetta per gli ombretti colorati: aderiranno meglio alla palpebra e daranno un effetto più luminoso e brillante. Possiamo poi utilizzare la matita labbra come matita occhi, parliamo soprattutto di quelli marroni, rosso scuro, nocciola, o color caramello che possono essere sfumate sugli occhi per creare bellissime sfumature, anche per creare uno smokey eyes, fissando poi il tutto con un po' di cipria.

Anche i matitoni sono degli ottimi cosmetici multiuso: potete utilizzare quelli nelle tonalità più rosate come rossetto o come ombretto. Se il matitone è troppo cremoso, applicate prima un po' di cipria sulla palpebra per evitare che si formi una riga centrale.

I prodotti multiuso da non perdere

Tra i correttori più celebri c'è il Touche Eclat di Yves Saint Laurent, che può essere utilizzato sia come correttore per nascondere le imperfezioni che come illuminante; ideale anche il Cashmere Concealer di Burberry che può essere utilizzato in diversi modi. Se vuoi un correttore due in uno per creare un contouring dall'effetto naturale, puoi utilizzare il Perfecting Stick Concealer di Shiseido. Tra le ciprie trasparenti è da non perdere la De-Slick Mattifying Powder di Urban Decay; se preferisci la versione in polvere libera puoi invece provare la HD Powder di Make Up For Ever. Se cerchi un blush multifunzione da utilizzare anche come ombretto puoi scegliere nuance come il pesca e il marrone: perfetti ad esempio quelli di Nars e di Dior. Se punti su una versione in crema, come il Blush Crema Finish Cipriato di Benefit, potrai applicarlo anche sulle labbra. Lo Stick Multiple di Nars invece, può essere utilizzato come rossetto, blush e ombretto. Se cerchi un rossetto acceso e frizzante da utilizzare sulle gote puoi scegliere una sfumatura rossa di Estée Lauder, nella gamma dei Pure Color Envy. La matita bianca ideale da utilizzare in svariate occasioni è la nuova Aqua XL di Make Up For Ever, mentre il Velvet Matte Lip Pencil di Nars nella sfumatura rosa può essere applicato sia sugli occhi che sulle labbra.