Se durante la giornata hai bisogno di una più tazze di caffè per ritrovare le energie, potresti anche soffrire di disturbi causati dall'abuso di caffè come mal di stomaco e nervosismo. Ecco perché scegliere le alternative più sane che ti regalano energia senza troppi effetti collaterali.

1.Banana: ottima come fonte di energia grazie agli zuccheri e vitamine contenuti all'interno, è perfetta da mangiare come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio per placare la fame. L'ideale è mangiare la banana lontano dai pasti per evitare che compaia un lieve gonfiore addominale.

2.Ginseng: al posto del caffè, bevi una tazza di ginseng. Le sue proprietà benefiche sono tantissime ed è in grado di farti ritrovare l'energia per portare a termine la giornata. Oltre all'effetto energizzante inoltre, è in grado di stimolare il buonumore.

3.Melograno: un frutto dai mille benefici. Oltre ad essere ricco di antiossidanti e contrastare l'invecchiamento cutaneo e cellulare contiene al suo interno zuccheri "buoni" che non provocano l'aumento del livello di insulina nel sangue ma regalano energia al tuo organismo.

4.Erba mate: molto conosciuta in Sud America, viene utilizzata come erba per favorire il relax e per stimolare l'energia. L'infuso si prepara come una normale tisana e l'erba la trovate in erboristeria: perfetta per ritrovare la concentrazione e per ricaricarsi durante la giornata.

5.Zenzero: i suoi benefici sono tantissimi, ma l'infuso allo zenzero può essere utilizzato anche come bevanda energetica. Inoltre, in questo periodo freddo, è perfetto per combattere i sintomi influenzali. Per prepararlo basta portare ad ebollizione una fettina di zenzero in una tazza di acqua.