I capelli secchi risultano spesso opachi e spenti perché non ricevono la giusta idratazione perdendo lucentezza, elasticità e diventando più soggetti a fragilità e doppie punte. Le cause dei capelli secchi sono perlopiù di natura esterna, legate, ad esempio, a fattori ambientali (troppo freddo, esposizione al sole), trattamenti cosmetici aggressivi (tinture, permanenti, piastra), oltre a cause interne, tra cui la scarsa attività delle ghiandole sebacee, che producendo poco sebo favoriscono l'irritazione del cuoio capelluto, che non riceve la giusta idratazione. Vediamo quali sono le cause dei capelli secchi, i rimedi naturali e quelli della nonna più efficaci e semplici da realizzare, oltre ai consigli per avere una chioma morbida e setosa.

Cause dei capelli secchi

A rendere i capelli secchi, quindi, possono essere sai cause interne che esterne e spesso si associano più fattori che rendono difficile capirne la causa. Ecco i principali fattori che causano i capelli secchi.

Cause interne (endogene): tra queste troviamo fattori ormonali che possono inibire la normale funzione sebacea; cause genetiche e fattori ereditari; nutrizionali a causa di carenze alimentari dovute a mancanza di proteine, vitamine e minerali essenziali alla giusta cheratinizzazione dei capelli.

Cause esterne (esogene): sono i fattori principali che portano ad avere i capelli secchi e sono legati a: trattamenti cosmetici frequenti: permanenti, tinture, meches, decolorazioni, piastra, tutti elementi che seccano e indeboliscono i capelli; utilizzo di shampoo aggressivi o lavaggi troppo frequenti che seccano cute e capelli oltre all'utilizzo del phon troppo caldo; inoltre i fattori ambientali incidono molto: temperature troppo fredde, permanenza eccessiva ai raggi solari, la salsedine, il cloro della piscina e l'inquinamento atmosferico, fattori che inaridiscono i capelli.

Tipi di capelli secchi

Capelli secchi e cute grassa: i capelli secchi non sono tutti uguali, ci sono ad esempio persone che hanno i capelli secchi sulle punte ma il cuoio capelluto grasso. Ciò avviene quando si produce un'eccessiva quantità di sebo grasso che si compatta sul cuoio capelluto senza idratare il resto dei capelli. L'eccesso opposto è, invece, il sebo oleoso tipico di chi ha i capelli grassi e che si sparge su tutti i capelli ingrassandoli. Per trattare questo tipo di capelli secchi bisogna ripristinare l'acido idro-lipidico del cuoio capelluto restituendo cioè la giusta idratazione.

Capelli secchi e cute secca: in questo caso, la secchezza dei capelli, può essere causata da una scarsa secrezione sebacea o da un inadeguato funzionamento delle ghiandole sudoripare che non danno il giusto apporto di acqua ai capelli. Quando i capelli sono particolarmente secchi e stopposi con molta probabilità sono presenti entrambe i  fattori. Per rivitalizzare la cute secca, e favorire la secrezione sebacea, può essere utile massaggiare il cuoio capelluto ogni giorno.

Rimedi naturali per i capelli secchi

Tra i rimedi naturali per prenderci cura dei capelli secchi troviamo tanti ingredienti che possiamo facilmente prendere dalla dispensa per creare, shampoo, balsamo, maschere e impacchi fai da te e seguendo i consigli della nonna, sempre efficaci, per prevenire e per recuperare capelli secchi, crespi e bruciati. Vediamo come realizzarli!

Shampoo per capelli secchi con uova e limone: per preparare questo shampoo dovete utilizzare due classici ingredienti utilizzati nei rimedi della nonna: uova e limone. Unite due tuorli d'uovo con il succo di mezzo limone e mettete il composto sui capelli lasciando agire per almeno 20 minuti. Dopo risciacquate con cura con acqua tiepida. Ideale per dare lucentezza a capelli secchi e spenti.

Balsamo naturale per capelli secchi al rosmarino: per preparare questo balsamo nutriente e profumato vi serviranno una tazzina di olio di germe di grano e un cucchiaino di olio essenziale di rosmarino. Mescolate e applicatene una piccola quantità sui capelli, lasciate agire 30 minuti, prima di fare lo shampoo. Dopo conservare in luogo fresco e non esposto alla luce e consumare entro pochi giorni.

Maschera per capelli secchi alla banana: questa maschera molto nutriente è adatta anche a capelli secchissimi e crespi. Avete bisogno di 2 cucchiai di olio di oliva, una banana tritata, un cucchiaio di olio di mandorle dolci, 1 cucchiaio di miele. Mescolate prima olio, banana e olio di mandorle e, una volta amalgamati bene unite il miele, poi applicate sui capelli dalla radice alle punte, aiutandovi con un pettine. Lasciate agire per 15 minuti e sciacquate con acqua tiepida e poi fate lo shampoo abituale.

Impacco per capelli secchi nutriente all'olio di oliva: questo è un'altro efficace rimedio della nonna per i capelli secchi che vi aiuterà a chiudere le cuticole danneggiate e a migliorarne l'idratazione. Riscaldate un po' l'olio di oliva prima di applicarlo su tutti i capelli massaggiando per almeno 10 minuti. Dopo avvolgeteli in un asciugamani caldo e lasciate agire per almeno un'ora. Dopo fate lo shampoo e ripetete il trattamento una o due volte e a settimana.

Ammorbidire i capelli secchi con la maionese: e tra i rimedi della nonna per i capelli secchi non poteva mancare la maionese che riesce a nutrire a fondo. Per preparare una maschera dovete miscelare insieme: 1 albume d'uovo, 4 cucchiai di yogurt bianco e 4 cucchiai di maionese. Montate l'albume a neve e aggiungete il resto degli ingredienti, stendete sui capelli e avvolgeteli nella carta pellicola. Lasciate in posa per 30 minuti, sciacquate con acqua fredda e poi fate lo shampoo abituale.

Maschera per capelli secchi e sfibrati all'avocado: questa maschera oltre a nutrire rinforzerà i vostri capelli. Dovrete miscelare insieme polpa di avocado e polpa di banana (o, in alternativa la maionese), applicate sui capelli bagnati lasciando agire 30 minuti e poi risciacquate con acqua fredda.

Crema idratante per capelli secchi al miele: mescolando due cucchiai di miele con due cucchiai di olio di oliva otterrete invece un'ottima crema idratante per i vostri capelli: basterà applicarla dopo lo shampoo per avere capelli immediatamente più morbidi e luminosi.

Capelli setosi con il tuorlo d'uovo: amalgamate i tuorli delle uova fino a ottenere un composto leggermente schiumoso, dopodiché massaggiatelo sul capello sia alla radice che sulle punte. Dopo qualche minuto risciacquate con acqua fredda per avere un immediato effetto setoso sui vostri capelli.

Impacco per capelli secchi con forfora al limone: per preparare questo impacco utilizzeremo l'olio di oliva per dare nutrimento e forza al cuoio capelluto e il limone per liberare i capelli dalla forfora. Avete bisogno di 2 cucchiai di olio di oliva, 2 di succo di limone e 2 di acqua. Applicate il composto sui capelli umidi per 30 minuti prima di fare lo shampoo.

Consigli per prendersi cura dei capelli secchi

Per prendersi cura quotidianamente dei capelli secchi ci sono dei semplici consigli da seguire:

  • Lavate i capelli con uno shampoo delicato e adatto ai capelli secchi che contenga, tra gli altri elementi, acidi grassi essenziali e risciacquate sempre con acqua fredda per richiudere le cuticole e dare tonicità ai capelli.
  • Non lavate i capelli troppo spesso (vanno bene 2 lavaggi a settimana) e utilizzate poco shampoo, avendo però sempre cura di applicare il balsamo che nutrirà e darà un aspetto luminoso ai capelli.
  • Usate anche lozioni a base di cheratina da massaggiare sul cuoio capelluto per dare vitalità a capelli secchi e spenti.
  • In estate proteggete i capelli da sole e salsedine con oli o gel che contengano filtri solari e sostanze idratanti che vi proteggeranno anche dal cloro della piscina.
  • Non utilizzate acqua troppo calda e lo stesso vale per il phon che deve essere tiepido e usato a 15 cm dalla testa senza restare troppo tempo sulla stessa zona. Inoltre da limitare l'uso di piastre o ricordarsi di utilizzare uno spray termoprotettivo.
  • Evitate l'acqua troppo calcarea e tamponate i capelli con un asciugamano, tamponando e senza strofinare.
  • Fate la tintura per capelli ad almeno ogni 40 giorni e cercate di usare quelle naturali.
  • Come pettinarli? I capelli secchi devono essere spazzolati con delicatezza per evitare di spezzarli, utilizzando pettini a denti larghi.

La giusta alimentazione per i capelli secchi

Anche l'idratazione dei capelli può essere migliorata attraverso l'alimentazione, innanzitutto bevendo molta acqua ma anche consumando più frutta e verdura per aumentare l'idratazione. È importante che nella dieta non manchino: vitamina B, ferro, zinco e proteine dato che, proprio di queste ultime, sono maggiormente composti i capelli. Quando si hanno capelli particolarmente secchi o aridi è indispensabile consumare frutta secca: mandorle, noci, nocciole ricchi di acidi grassi.