La regista Chloe Zhao ha fatto la storia degli Academy Awards vincendo il premio per la miglior regia: è la seconda donna nella storia a ottenere l'ambita statuetta e la prima di origini asiatiche. La regista ha fatto incetta di premi alle ultime premiazioni, ma non si è mai piegata al glamour di Hollywood: è rimasta fedele al suo stile pratico e un po' bohemienne anche sul palco. Al momento di ritirare il premio più prestigioso della serata infatti ha stupito tutti salendo sul palco con le sneakers: non è solo una scelta inusuale, ma un vero e proprio "strappo" alle regole degli Academy.

Chloe Zhao in Hermès e sneakers

Se durante le altre cerimonie – dal Festival di Venezia ai Golden Globe – la regista si è sempre collegata da casa in tenuta sportiva, con t-shirt e cappellini, per la notte degli Oscar è stata invitata a sfilare sul red carpet. Senza rinunciare al suo stile pratico ed essenziale, Zhao ha comunque indossato un abito di alta moda: un vestito color panna a collo alto e maniche lunghe, firmato Hermès. Il vestito fa parte della collezione Autunno/Inverno 2021-22 firmata da Nadège Vanhee-Cybulski ed è il perfetto compromesso tra eleganza e semplicità. Ma Zhao ha aggiunto il suo tocco personale: al posto delle classiche scarpe con il tacco ha preferito un paio di scarpe da ginnastica bianche, dimostrando di restare fedele a se stessa e di preferire la comodità alla couture. Al look ha aggiunto anche la sua cifra distintiva: viso acqua e sapone e i capelli acconciati con le lunghe trecce nere che porta sempre.

Chloe Zhao in Hermes
in foto: Chloe Zhao in Hermes

Le scarpe da ginnastica sul red carpet non sono una novità, ma rappresentano uno strappo alle severe regole di dress code imposte dagli Academy, l'ente che organizza la cerimonia ogni anno. Per il primo evento in presenza il board ha infatti inviato una lettera a tutti i partecipanti con delle regole ben precise da seguire: niente abbigliamento casual o sportivo. Un altro invitato che ha deciso di fare spallucce è stato il musicista Questlove, che si è presentato sul red carpet con le Crocs (ma in versione dorata). Il gesto di Chloe Zhao dimostra che è finita l'era del glamour a tutti i costi, perfino a Hollywood: meglio essere fedeli a se stesse, senza sfigurare mai.