Il settore degli eventi dal vivo ha subito un duro colpo a causa dell’emergenza da Covid-19, che ha costretto gli organizzatori ad attuare una serie di misure di sicurezza che hanno reso lo svolgimento di festival e rassegne meno snello rispetto al solito. Basti pensare che per la prima volta dal 1950 ad oggi si è deciso, proprio a causa della pandemia, di annullare una manifestazione del calibro del Festival di Cannes. Anche per allestire la Milano Fashion Week attualmente in corso si è dovuto modificare la consueta programmazione, che infatti prevede molte più sfilate a porte chiuse ed eventi digitali. Chiara Ferragni è una presenza fissa delle fashion week, ma quest'anno l'emergenza sanitaria l'ha frenata dal prendervi parte.

La decisione di Chiara Ferragni

Attraverso Instagram Chiara Ferragni ha comunicato una decisione importante presa alla luce di quanto il mondo sta vivendo a causa della pandemia da Covid-19. Partecipare a un evento come la Milano Fashion Week significa necessariamente stare a contatto con un elevato numero di persone e frequentare ambienti per forza di cose affollati. Proprio per evitare queste situazioni ha scelto di non prendere parte fisicamente alle sfilate. L'influencer lo ha annunciato su Instagram spiegando le sue ragioni in un post:

Sono oltre 10 anni che frequento le fashion week e quella di questa stagione sarà la prima a cui non parteciperò fisicamente per evitare luoghi affollati.

La moglie di Fedez, però, come sempre ha stupito tutti annunciando di aver comunque intenzione di sostenere a suo modo il sistema moda:

Per me, come imprenditrice ma anche appassionata di moda, è importante continuare a supportare il sistema moda in quanto uno dei motori dell'economia Italiana. Per questa ragione ho deciso che indosserò gratuitamente i miei look preferiti per supportare alcuni dei brand che ho nel cuore.

I primi look mostrati sono stati Fendi e Prada. Chiara Ferragni ha anche intenzione di mostrare ogni giorno i top look della prossima Primavera Estate inseriti nella sua collezione.

Chiara Ferragni in tempo di Covid

L'influencer 33enne è stata molto attiva nel dare supporto al settore moda in questi mesi difficili. Non solo: Chiara Ferragni si è anche data da fare insieme al marito Fedez promuovendo, a partire da un'ingente donazione personale, una raccolta fondi per gli ospedali impegnati nell'emergenza sanitaria che ha avuto un enorme riscontro. La coppia ha anche fatto volontariato per l'iniziativa Milano Aiuta, impegnata nel procurare ad anziani e persone in difficoltà beni di prima necessità. Tutto questo le è valso addirittura il Leone d’Oro, che il sindaco di Venezia ha deciso di donarle proprio per premiare l'impegno civico dimostrato durante e dopo il lockdown.