Chiara Ferragni sta vivendo un momento magico della sua vita sia dal punto di vista professionale che familiare. Nonostante la pandemia l'abbia costretta a dire addio ai viaggi in giro per il mondo, continua a raggiungere un successo dopo l'altro, primo tra tutti il debutto nella moda per bambini. Come se non bastasse, aspetta la sua seconda figlia dal marito Fedez, partorirà a marzo e per il momento preferisce non rivelare il nome scelto. La chiama semplicemente "Baby girl" e, a giudicare dalle radiografia, somiglia in modo impressionante al fratellino. Quale migliore momento di questo per rinnovare una parte della casa, per la precisione la cameretta di Leone? I lavori di ristrutturazione sono ancora in corso ma la fashion influencer non è riuscita a resistere alla tentazione di mostrare ai followers un'anteprima del risultato finale.

Leone, la "nuova vita" da fratello maggiore

Leone Lucia Ferragni, il primo figlio di Fedez e Chiara Ferragni, compirà 3 anni il prossimo marzo e nello stesso periodo diventerà anche fratello maggiore, notizia che lo ha reso super entusiasta fin dal primo momento, basti pensare al fatto che è stato lui a posare per la foto dell'annuncio della gravidanza. Per lui, dunque, è arrivato il momento di diventare un piccolo ometto e di dire addio alla culla e a tutti gli accessori da neonato che aveva accumulato negli ultimi anni. I genitori hanno dunque deciso di rinnovare la sua cameretta, ristrutturandola da cima a fondo. Si sono affidati a Filippo Flora e Federico Sigali di 13.1 Architectur & Decor, chiedendo un ambiente sofisticato ma allo stesso tempo perfetto per un bambino.

Il progetto della nuova cameretta di Leone
in foto: Il progetto della nuova cameretta di Leone

Come sarà la nuova cameretta di Leone

La nuova stanza di Leone sarà sui toni dell'azzurro, le mura saranno coperte da un parato in tinta decorato con delle adorabili nuvolette e ci saranno due strutture a baldacchino. La prima andrà coprire il letto, che sarà una sorta di divano "principesco" decorato con molti cuscini colorati, mentre dall'altro lato ci sarà un altro baldacchino dedicato all'area giochi con libreria, panca e "tavolo da lavoro". Per il momento Chiara ha mostrato solo la foto del progetto ma ha preannunciato che nel giro di una settimana tutto sarà pronto. Il primogenito sarà contento del cambiamento? Sicuramente sì e, a questo punto, non resta da chiedersi come si comporterà quando diventerà fratello maggiore.