Chiara Ferragni è diventata mamma da poco più di due mesi, ha messo al mondo il piccolo Leone, il primo figlio nato dalla relazione con Fedez, ed è più felice che mai. Da qualche settimana è tornata in Italia e ha ripreso a lavorare a pieno ritmo ma solo oggi gli impegni professionali l'hanno costretta ad allontanarsi dal bimbo. La blogger non ha potuto fare a meno di documentare tutto sui social, spiegando che si sente triste e che la vita di una mamma lavoratrice è davvero difficile.

Chiara Ferragni e la vita da mamma lavoratrice

Diventare mamma non è una passeggiata, neppure per Chiara Ferragni che da poco più di due mesi ha messo al mondo Leone. Qualche settimana fa è tornata in Italia dopo essere stata a Los Angeles per la nascita del piccolo e ha ripreso con i suoi mille impegni lavorativi, apparendo più glamour che mai durante il suo primo giorno in ufficio. Solo oggi, però, è dovuta volare a Parigi e la cosa l'ha costretta a separarsi per la prima volta dal figlio. Ha spiegato tutto con un post caricato su Instagram, nel quale appare in aeroporto pronta per partire con tanto di borsone Louis Vuitton con la scritta Leone. Nella didascalia ha scritto:

Vado a Parigi per 48 ore ed è la prima volta che lascio Leo a casa con papà .. Adoro il mio lavoro e penso che sia molto importante concentrarsi anche sugli affari mentre sono mamma e il viaggio a Parigi sarà indimenticabile, ma non posso fare a meno di sentirmi triste, mi manca già. Essere una mamma lavoratrice è molto difficile.

Insomma, a quanto pare essere una mamma lavoratrice non è sempre così tanto desiderabile e a dimostrarlo è stata la Ferragni. Nelle prossime 48 ore, anche se sarà impegnata tra progetti e shooting fotografici, di certo non potrà fare a meno di pensare al piccolo Leone. Cosa proverà quando, una volta tornata a casa, potrà tenerlo di nuovo tra le braccia?