29 Maggio 2019
13:04

Chiara Ferragni, la prima collezione di make-up verso il sold-out ma è polemica sui prezzi

Chiara Ferragni ha lanciato la sua prima linea beauty in collaborazione con Lancôme lo scorso lunedì ma sta già per andare in sold-out. Nonostante l’innegabile successo, sono molti quelli che hanno definito i prodotti di make-up dell’influencer troppo costosi.
A cura di Valeria Paglionico

Chiara Ferragni ha raggiunto un nuovo traguardo, dopo essere diventata una fashion influencer da oltre 16 milioni di followers e aver costruito un vero e proprio impero che porta il suo nome, ha debuttato nell'universo beauty con una collezione di make-up. E' nata dalla collaborazione con Lancôme e, nonostante sia stata lanciata solo lo scorso lunedì, è diventata super richiesta. Alcuni rossetti hanno già registrato il sold-out ma sono molti gli utenti del web che hanno criticato il prezzo dei prodotti, definito troppo elevato.

Il web contro Chiara Ferragni: "I rossetti sono troppo costosi"

Dopo che nei mesi scorsi aveva spopolato con una masterclass di trucco con Manuele Mameli, Chiara Ferragni ha deciso di debuttare nel mondo beauty con una linea di make-up realizzata in collaborazione con Lancôme. E' stata lanciata solo 2 giorni fa ma alcuni prodotti hanno già registrato il tutto esaurito come lei stessa ha documentato su Instagram. A essere super richiesti sono L'Absolu Lacquer, ovvero il rossetto liquido effetto shine, e L'Absolu Mademoioselle Shine effetto balsamo, che nelle tonalità nude non sono più disponibili sul sito ufficiale delle profumerie Douglas, dove è possibile trovare l'intera linea di trucchi della fashion influencer. Nonostante l'innegabile successo, alcuni utenti del web hanno trovato il modo di fare polemica, definendo i prezzi dei rossetti e della trousse troppo elevati. “Costa spropositatamente troppo”, "E' tutto molto bello ma 60 euro per una palette è troppo, soprattutto se pensiamo che gli stessi modelli di altri brand molto più consolidati hanno più colori e costano di meno”, "Dovresti avere un po’ di riguardo per i soldi che le persone a fatica si portano a casa a fine mese", sono solo alcuni dei commenti che si leggono sotto i post della moglie di Fedez. La verità, però, è che i prezzi, che partono dai 31,95 euro e arrivano ai 59,95 euro, rientrano nella media della Maison Lancôme, dunque Chiara si sarebbe solo adeguata alla "normalità". A quanto pare, però, tutto quello che fa riesce a dare scalpore e, come era già capitato con l'acqua da lei firmata, anche questa volta non poteva mancare la critica sul prezzo. L'unica cosa certa è che, nonostante le polemiche, sono moltissime quelle che farebbero di tutto per avere un suo rossetto, tanto che la linea beauty si avvia verso il sold-out.

Chiara Ferragni x Lancôme: il debutto nel mondo beauty con una linea di make-up
Chiara Ferragni x Lancôme: il debutto nel mondo beauty con una linea di make-up
La bambola di Chiara Ferragni contro il cyberbullismo: in 5 ore è già sold-out
La bambola di Chiara Ferragni contro il cyberbullismo: in 5 ore è già sold-out
Chiara Ferragni, in quarantena lancia la tuta da quasi 400 euro: in poche ore regista il sold-out
Chiara Ferragni, in quarantena lancia la tuta da quasi 400 euro: in poche ore regista il sold-out
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni