Lo scorso sabato è stato celebrato alla St George Chapel del castello di Windsor l'attesissimo Royal Wedding tra Meghan Markle e il principe Harry. Gli invitati "famosi" sono stati moltissimi ma ad attirare maggiormente le attenzioni sono stati i piccoli della famiglia reale George e Charlotte, apparsi adorabili nei loro abiti da paggetto e damigella d'onore. Tra divise ispirate a quelle militari, giacche eleganti, coroncine di fiori, bronci e sorrisi ai fotografi, i due bimbi sono diventati i protagonisti assoluti del matrimonio.

L'arrivo dei paggetti e delle damigelle d'onore in chiesa

Il Royal Wedding è stato il grande giorno del principe Harry e Meghan Markle, apparsa impeccabile sull'altare in Givenchy e poi con un abito che le lasciava le spalle scoperte per il ricevimento pomeridiano, ma ad attirare le attenzioni sono stati i paggetti e le damigelle d'onore. Sono arrivati tutti con il principe William e Kate Middleton e hanno accompagnato la sposa all'altare: i maschietti avevano il compito di sorreggere il velo e sistemarle lo strascico, mentre le femmine hanno semplicemente sfilato lungo la navata con Meghan. La cosa particolare? Erano tutti così dolci e adorabili da aver rubato la scena ai protagonisti della giornata, i due neo-coniugi. Certo, il principino Louis, il nuovo arrivato nella Royal Family, è stato lasciato a casa dai genitori, così da preservare la sua salute, ma George e Charlotte hanno saputo ugualmente incantare tutti con la loro tenerezza. Il primogenito è apparso imbronciato e "annoiato" come al solito, mentre la sorellina ha sorriso ai fotografi, ha salutato i sudditi e si è concessa qualche piccola smorfia. Chi non vorrebbe avere paggetti e damigelle tanto adorabili al matrimonio?

Gli abiti di Charlotte e delle damigelle d'onore

Tra le bimbe che hanno accompagnato la sposa all'altare c'era anche la piccola Charlotte e tutte hanno sfoggiato degli adorabili look abbinati. A firmarli, Clare Waight Keller, la stilista che ha confezionato il vestito bianco dell'attrice, che ha pensato bene di realizzare nell'atelier Givenchy Haute Couture di Parigi anche gli outfit delle bimbe. Le piccole hanno indossato degli abiti in seta color avorio con maniche a sbuffo, una gonna lunga fin sotto al ginocchio e un nastro in vita. Per completare il tutto sono state scelte delle scarpe in pelle bianca Aquazzura, tutte personalizzate con le iniziali di ogni damigella e con la data del matrimonio. La cosa particolare è che Meghan ha regalato quelle calzature alle piccole come un ricordo del suo giorno speciale. Per quanto riguarda i mini bouquet e le coroncine di fiori, sono stati create tutte da Philippa Craddock, riproducono il mazzo di fiori portato sull'altare dalla sposa e sono stati scelti direttamente da Harry e la Markle.

Le uniformi di George e dei paggetti

Il piccolo George e gli altri paggetti hanno sfoggiato dei look elegantissimi e particolari. Hanno infatti indossato una versione in miniatura della divisa militare Blues and Royals dei principi William ed Harry firmata dai sarti Dage & Skinner, caratterizzata da un pantalone nero con delle righe rosse sulle parti laterali, dei cappotti lunghi fino al ginocchio con collo alla coreana e delle decorazioni tono su tono sul petto e delle scarpe di pelle. Per motivi pratici non gli sono stati fatti indossare i cappelli e le cinture banche. Anche i loro outfit sono stati tutti personalizzati: ogni giacca ha infatti le iniziali dei paggetti ricamate in ore sulle spalle. Anche se alcuni di loro hanno sbadigliato e non si sono propriamente divertiti, nessuno può dire che non fossero elegantissimi. Chi non vorrebbe essere accompagnato da bimbi tanto adorabili nel proprio giorno speciale?