Le star non sono sempre perfette come sembrano: anche loro, nonostante hair stylist e professionisti al seguito, a volte sbagliano look, scegliendo colori, tagli e sytling che non valorizzano affatto i loro visi.

Prima di sfoggiare la bellissima chioma lilla, Kelly Osbourne ha scelto look e tagli discutbili: dai rossi ai fucsia fino al caschetto bicolor con frangia biondo platino e lunghezze nere. Troppo corto anche per Miley Cyrus che con la rasatura ai lati mette in risalto le orecchie a sventola e il naso non troppo fine. Flop anche il look di Natalie Portman: caschetto con riga centrale liscissimo e senza volume che mette in risalto la fronte spaziosa e non troppo proporzionata dell'attrice. Snooki ha deciso di cambiare colore e invece del classico nero ha sfoggiato un rosso spento che la apparire austera e tutt'altro che frizzante come la conosciamo. Colore fin troppo estroso anche per  Bonnie McKee: la cantante statunitense ha puntato su un rosso fluorescente con punte sfumate sull'arancione

Anche l'eccentrica Nicki Minaj negli utlimi tempi non ha sfoggiato i suoi look migliori: capelli super ricci e voluminosi su lunghezza e punte e piatti alla radice. Come se non bastasse la ricrescita nera sul biondo platino tipico della cantante è super evidente. Discutibile anche il taglio che ha sfoggiato Rihanna qualche settimana fa ispirato agli anni'90: cortissimi sulla sommità del capo e lunghi nella parte posteriore. E se pensate che le celebrities nazionali non facciano errori vi sbagliate: da Laura Chiatti che in passato ha scelto un taglio rasato da un lato e chioma di boccoli lunghi e biondi dall'altro a Bianca Balti che prima di puntare su una chioma scura ha sfoggiato uno shatush fin troppo netto. La regina dell'eccentrico è sempre Lady Gaga: ultimamente l'abbiamo vista con un'acconciatura maestosa composta da dred e rasta.