I capelli secchi e crespi sono quasi un must in estate: salsedine, sole, shampoo frequenti, possono rendere la nostra chioma arida con capelli difficili da gestire. La causa principale è la disidratazione: in questo modo i capelli assorbiranno l'umidità che c'è nell'aria e saranno più gonfi. Per ritrovare la giusta idratazione, oltre a bere tanta acqua per idratarsi dall'interno, è importante cambiare la beauty routine dei nostri capelli. Ecco allora i consigli e i rimedi naturali per gestire al meglio i capelli secchi e crespi in estate e avere una chioma lucida e disciplinata: basterà solo un po' di impegno per capelli morbidi anche in spiaggia.

Dal balsamo che nutre le radici ai prodotti anti frizz

Nella cura dei capelli il primo step è sempre legato alla fase di lavaggio: cominciate a spazzolare i capelli asciutti per districarli, utilizzando una spazzola con setole naturali. Passate poi allo shampoo, scegliendo un prodotto adatto alla propria tipologia di capelli: utilizzate l'acqua tiepida per il lavaggio e non strofinate le punte, ma concentratevi sulle radici, eviterete così di stressarli. Passate poi al balsamo, optate per un prodotto che nutra le lunghezze: in estate è consigliabile anche il balsamo leave-on, più veloce e che non appesantisce: spruzzatelo sulle mani e poi massaggiatelo sulle lunghezze o comunque sulle zone più secche. Utilizzate poi un prodotto anti frizz, ideale sia per capelli lisci che ricci: vi aiuterà a mantenere i capelli più morbidi e compatti.

I rimedi naturali per combattere l'effetto crespo

Se volete ricorrere a rimedi naturali anti-crespo potete utilizzare l'aceto di mele che li renderà morbidi e facilmente districabili: dopo il lavaggio, applicatelo direttamente sui capelli bagnati e poi sciacquate con abbondante acqua fredda, saranno anche più lucidi. In alternativa potete utilizzare l'olio di germe di grano o l'olio di semi di lino, ideali per tutti i tipi di capelli. Applicatene una buona dose sulle lunghezze, potete anche mescolarli insieme, lasciate agire per 30 minuti e poi sciacquate: vedrete subito la differenza. I capelli saranno lucidi e disciplinati.

Tamponate i capelli bagnati senza strofinare

Una volta fatto lo shampoo tamponate i capelli con l'asciugamano, evitando di strofinarli. In caso contrario potrebbero spezzarsi, favorendo anche la formazione di nodi. Inoltre i capelli ricci perdono la loro definizione. Scegliete panni che assorbono l'acqua riducendo l'attrito: in questo modo ridurrete al minimo l'effetto crespo. Evitate invece asciugamani che favoriscono l'elettricità statica, e che fanno gonfiare i capelli.

Asciugate i capelli al naturale o con il diffusore

Asciugare i capelli al naturale è l'ideale per ridurre il crespo: in estate potete quindi evitare l'utilizzo del phon che li stressa a causa del calore. Se però non potete rinunciarci,soprattutto per donare volume, asciugate la chioma con il diffusore: raccogliete i capelli nel palmo della mano e appoggiateli su diffusore stando a testa in giù: in questo modo l'aria penetrerà meglio aiutando a definirli in modo perfetto.

Styling estivo senza calore

Anche per lo styling estivo evitate di utilizzare il calore, potete infatti realizzare la piega anche in modo naturale. Se amate le beach waves, vi basterà realizzare una treccia o uno chignon lasciando asciugare i capelli prima di scioglierli: avrete delle onde perfette e capelli lucidi e definiti. Si tratta di un sistema perfetto per chi ha i capelli lunghi. Se invece volete solo tenere i capelli in ordine, dopo lo shampoo spazzolateli dalle radici alle punte con la testa rivolta verso il basso: favorirete così la distribuzione del sebo su tutta la capigliatura. Si creerà così un sottile film idrolipidico che proteggerà i capelli da umidità e aggressioni esterne, senza appesantirli. Evitate le spazzole con setole sintetiche e preferite quelle con setole naturali che aiutano a chiudere le cuticole per ottenere capelli ancora più lisci.

Proteggete i capelli dal sole

In estate la chioma è maggiormente esposta agli agenti naturali, soprattutto salsedine e sole, che contribuiscono a stressare i capelli, rendendoli aridi e crespi. Prevenire è quindi importante: un consiglio molto utile, è quello di sciacquare i capelli con acqua dolce subito dopo il bagno in mare o in piscina, applicando anche un olio specifico che protegga dai raggi UV. Ricordate poi di proteggere seun consiglio molto utile, è poi quello di sciacquare i capelli con acqua dolce subito dopo il bagno in mare o in piscina, applicando un olio specifico per proteggerli dai raggi UV. Proteggete poi la chioma con cappelli, foulard o bandane, che vi faranno essere anche trendy in spiaggia o in piscina.