Festival di Cannes 2021
7 Luglio 2021
12:02

Capelli a Cannes 2021: sul red carpet sfilano mollettoni e raccolti retrò

Gli hair styling sul red carpet di Cannes hanno colpito per la loro eleganza, come il raccolto rigoroso di Bella Hadid, ma anche per scelte di accessori discutibili come il mollettone di Angele: se è vero che negli ultimi tempi è stato sdoganato, è altrettanto vero che è tutt’altro che elegante.
A cura di Federica Ambrogio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Cannes 2021

Sul red carpet della 74° edizione del Festival di Cannes hanno colpito anche gli hair look delle celebrities, tra raccolti, onde morbide e… mollettoni. Già, perché sembra che le pinze tra i capelli tornino ad essere di tendenza persino su un red carpet ed in un'occasione elegante come il Festival del Cinema. Dopo che Chiara Ferragni ha sdoganato il mollettone sembra che sia diventato un vero e proprio must have. Per fortuna oltre al mollettone abbiamo anche visto raccolti eleganti e raffinati accanto ad altri più sbarazzini e minimal.

Il mollettone sul red carpet di Cannes

Tra gli hair style che hanno attirato l'attenzione c'è proprio quello di Angele, che sul red carpet ha sfilato con un semiraccolto fermato da un pinzone nero tempestato di pailettes luminose. I suoi lunghi capelli biondi con la frangia geometrica sono apparsi leggermente messy e arruffati, con le due ciocche laterali fermate dal mollettone, che di certo non è quello in plastica che si usa per le pulizie in casa, ma diciamo che è tutt'altro che elegante. Il look nel complesso lascia un po' a desiderare.

I raccolti di Cannes, da Bella Hadid a Marillon Cotillard

Bella Hadid ha invece sfilato sul red carpet con un raccolto importante dall'animo retrò ricco di contrasti: la radice dei capelli è perfettamente liscia e curata con scriminatura centrale e assenza di volumi, mentre le lunghezze dei capelli sono raccolte sulla sommità del capo con un raccolto morbido e vaporoso che dona un tocco di eleganza al suo look. Le ciocche arrotolate creano il punto focale dell'acconciatura che nell'insieme risulta rigorosa e raffinata. Più sbarazzino invece il raccolto scelto da Marillon Cottilard che gioca con gli chignon: per l'attrice infatti sono stati realizzati tre mini bun nella parte posteriore centrale della testa, mentre frontalmente i capelli sono sciolti e morbidi, portati su un lato con una leggera onda d'ispirazione vintage, più vaporosa alla radice e piatta sulla lunghezza, senza rinunciare però alla sinuosità dell'acconciatura.

39 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni