Ieri sera si sono tenuti alla O2 Arena di Londra i Brit Awards, uno degli eventi più attesi nel mondo della musica che ogni anno premia gli artisti che si sono distinti per bravura e talento. A trionfare in questa edizione 2020 sono stati Lewis Capaldi, che si è aggiudicato il Best New Artist e l'award per la Song of the Year con "Someone You Loved", Dave, vincitore del premio Best Album of the Year con "Psychodrama" e Billie Eilish, la miglior solista donna di fama internazionale. Al di là degli ambiti riconoscimenti, come succede a ogni appuntamento mondano di questo calibro, i riflettori sono stati attirati soprattutto dalle star apparse sul red carpet, che hanno colto l'occasione per sfidarsi a colpi di stile. Tutte hanno calcato il red carpet con dei look più o meno eleganti e sofisticati ma a distinguersi per originalità è stata Lizzo, una delle rivelazioni del 2020.

Se in passato aveva puntato prima su una micro borsa e poi su un abito rivoluzionario e griffato, questa volta ha osato con estrema ironia. La cantante si è vestita da barretta di cioccolato, indossando una creazione firmata da Jeremy Scott per Moschino, ovvero un lungo vestito monospalla marrone e bianco decorato con codice a barre a la scritta "Milk Chocolate". Per completare il tutto ha scelto dei grossi orecchini a cerchio, una cascata di anelli e una clutch bag scintillante di Judith Leiber a forma di snack che ha fatto finta di "azzannare" mentre era sul tappeto rosso. Ha poi tenuto i capelli legati in un originale raccolto, una sorta di maxi chignon a tre livelli. Insomma, ancora una volta Lizzo ha dimostrato di avere non solo talento ma anche stile da vendere: ha dato prova del fatto che per essere trendy non serve portare la taglia 42, basta saper esaltare i punti forti del proprio corpo.