Bebe Vio, la campionessa paralimpica diventata una vera e propria star negli ultimi tempi, ha partecipato ieri sera all'ultima cena di Stato del Presidente Barack Obama. A invitarla, il premier Matteo Renzi che l'ha voluta al suo fianco insieme a altri rappresentanti dell'eccellenza italiana. Fin dal primo momento, la schermitrice si era sentita emozionantissima, non a caso aveva chiesto a Maria Grazia Chiuri, nuova direttrice creativa di Dior, di vestirla per l'occasione.

Solo qualche ora fa, aveva poi postato una foto fuori la Casa Bianca, facendo riferimento al fatto che l'incontro con il Presidente statunitense l'aveva lasciata letteralmente senza parole, tanto che non aveva avuto neppure il coraggio di chiedergli un selfie. Per fortuna, però, poco dopo è riuscita a realizzare il suo sogno. Pochi minuti fa, Bebe ha infatti condiviso sui social lo scatto che la ritrae in compagnia di Obama. Nella didascalia, ha poi scritto:

"It's not possible?!? I'm sorry, I don't understand these words"
Piccolo sgarro al protocollo per un selfie di nascosto con il mitico Presidente Obamaaaaa

Bebe Vio appare meravigliosa e sorridente con il meraviglioso abito bianco Dior, il Presidente invece è in primo piano con indosso un elegantissimo smoking arricchito solo con una spilla a stelle e strisce. Probabilmente, è stato proprio lui a scattare il selfie e a concedere uno scatto tanto prezioso alla diciannovenne. Insomma, dopo il selfie con Obama, Bebe Vio ha capito davvero che ogni desiderio può trasformarsi in realtà.