Bebe Vio, la campionessa che si è aggiudicata la medaglia d'oro come schermitrice alle ultime Paralimpiadi, è stata invitata dal premier Matteo Renzi alla cena di Stato con Barack Obama alla Casa Bianca, tenutasi ieri sera, e la cosa l'ha resa incredibilmente fiera e felice.

Per avere un look perfetto per la serata, la 19enne si è rivolta a Maria Grazia Chiuri, la nuova direttrice creativa di Dior, che ha realizzato per lei un meraviglioso abito bianco, mostrato qualche giorno fa su Instagram. Una volta arrivata a Washington, non ha potuto fare a meno di emozionarsi e, non a caso, ha condiviso un momento tanto importante con i suoi fan. Si è infatti scattata un selfie sul South Lawn, il prato della celebre dimora presidenziale, lo ha postato e nella didascalia ha scritto:

Questa mattina nei giardini della Casa Bianca abbiamo assistito alla cerimonia di apertura di questo splendido evento di stasera! Ho stretto la mano al Presidente Obama e vi giuro che per la prima volta non sapevo cosa dire e non ho avuto neanche il coraggio di chiedere un selfie… io che rimango senza parole, mai successo! Menomale che stasera lo rivediamo.

Insomma, Bebe non è riuscita a contenere la sua emozione di fronte al Presidente degli Stati Uniti e, addirittura, è rimasta senza parole. Il suo sorriso è la sua voglia di vivere sono ormai diventati simbolo di forza. Anche se la vita non è stata semplice per lei, visto che a 11 anni si è ritrovata a combattere contro una forma aggressiva di meningite che le ha fatto perdere gli arti, non ha perso l'entusiasmo e la solarità. Chissà se anche il Presidente Obama sarà rimasto colpito dal suo incredibile coraggio: a soli 19 anni, Bebe è già una star.