Il 2020 sarebbe dovuto essere un anno speciale per la principessa Beatrice di York, lo scorso anno si è fidanzata ufficialmente con l'imprenditore di origini italiane Edoardo Mapelli Mozzi, mettendo in mostra sui social il meraviglioso anello di diamanti regalatole, e il prossimo 29 maggio avrebbe dovuto pronunciare il fatidico sì. Da mesi era alle prese con i preparativi, la regina Elisabetta II le aveva concesso addirittura l'onore di sposarsi a Buckingham Palace, ma a quanto pare dovrà rivedere i suoi piani. Il Coronavirus è stato dichiarato pandemia ed è arrivato anche in Inghilterra, dove giorno dopo giorno il numero dei contagiati cresce sempre di più, rendendo impossibile stabilire quando si arriverà alla fine di questa emergenza mondiale.

È proprio per questo che il Royal Wedding è in forse, anche se per il momento la coppia non ha voluto annullarlo del tutto. Come affermato dalla BBC, i due hanno ritirato gli inviti a Buckingham Palace, ben consapevoli del fatto che non potranno più accogliere gli ospiti tra le mura del palazzo, visto che tra loro ci sarebbero dovuti essere molti anziani, primi tra tutti la sovrana e il principe Filippo, entrambi ultranovantenni. Nelle prossime settimane, però, a seconda delle indicazioni governative, la coppia valuterà il da farsi, non escludendo la possibilità di tenere una cerimonia in forma privata e più intima. L'obiettivo è evitare rischi inutili, ritrovandosi a mettere a rischio il benessere di familiari e persone care. Uno dei portavoce di Buckingham Palace ha ulteriormente chiarito la situazione, dichiarando: "La principessa Beatrice e il sig. Mapelli Mozzi non vedono l'ora di sposarsi, ma sono ugualmente consapevoli della necessità di evitare qualsiasi rischio inutile nelle circostanze attuali. La coppia sta rivedendo i propri piani per il 29 maggio". Quante sono le future spose che si trovano nella stessa situazione di Beatrice?