Il 5 settembre è andata in onda in prima serata la seconda e ultima puntata dei Seat Music Awards 2020, l'evento musicale di fine estate che ogni anno viene trasmesso in diretta dall'Arena di Verona, e le star che hanno calcato il palco sono state moltissime. I padroni di casa sono Vanessa Incontrada e Carlo Conti ma ad attirare le attenzioni del pubblico sono stati gli artisti con le loro esibizioni, da Alessandra Amoroso a Gaia Gozzi, fino ad arrivare ad Aiello e ad Achille Lauro. Tutti si sono sfidati a colpi di stile, sfoggiando i loro look più glamour ed eleganti: ecco chi ha firmato gli outfit scelti per la finale della manifestazione canora.

I look griffati di Alessandra Amoroso e Gaia

Le più sofisticate della seconda serata dei Seat Music Awards sono state Alessandra Amoroso e Gaia. La prima, che la scorsa settimana aveva puntato su un look da principessa dark, non ha abbandonato il nero, anche se ha preferito un minidress di pelle con dei dettagli animalier sulla scollatura, per la precisione un modello senza spalline e leggermente drappeggiato sul fianco di Dolce&Gabbana. Per completare il tutto ha scelto dei sandali neri con il tacco a spillo, dei gioielli Fope e ha poi tenuto i capelli tirati all'indietro. Gaia, invece, ha optato per l'eleganza di Dior, scegliendo un completo total denim in stile hippie con giubbino crop e pantaloni patchwork a zampa, abbinati a un paio di sandali con tacco e plateau. Non poteva mancare il dettaglio di lusso, ovvero il foulard portato come bandana, una variante decorata con il logo della Maison da 450 euro.

Vanessa Incontrada in pizzo nero

Vanessa Incontrada è rimasta fedele al total black per la puntata finale dei Seat Music Awards 2020 ma, se nel primo appuntamento con l'evento aveva indossato un tubino senza maniche, ora ha scelto un modello più sensuale ma sempre firmato Dolce&Gabbana. La conduttrice ha infatti indossato un abito al ginocchio in pizzo e con le maniche trasparenti che creavano un effetto vedo non vedo iper femminile. Non potevano mancare i tacchi a spillo, anche se molto probabilmente in camerino li ha tolti per passare a delle più comode ciabatte. Per quanto riguarda l'acconciatura, invece, ha optato per un sofisticato raccolto che ha messo in risalto il viso. Grazie alla sua innata eleganza, è stata in assoluto lei la regina di stile dell'evento.