Ashley Graham è la modella curvy più amata al mondo e, fin dal momento in cui ha fatto il suo debutto nel mondo della moda, è diventata una icona di bellezza apprezzatissima. Le donne la amano per la sicurezza e per il coraggio, due caratteristiche che la portano a non vergognarsi neppure della sua cellulite, gli uomini impazziscono per il suo corpo formoso e abbondante, tanto che ancora ricordano lo spot realizzato per Swimsuit For All in cui appariva super sexy in bikini.

In pochissimi mesi, Ashley è riuscita a raggiungere quasi 2 milioni di seguaci su Instagram e la sua carriera sembra essere in continua ascesa. Nonostante venga considerata una donna plus-size, va fiera delle sue curve abbondanti, tanto che è riuscita a trasformarle in un punto di forza. Lo dimostra anche con l’abbigliamento che sceglie ad ogni apparizione pubblica, è così sicura di sé che non ha paura di mettere in mostra il suo corpo, fasciandolo in vestiti sexy.

Tubini, abiti scollati, minigonne aderentissime sono solo alcune delle cose che sfoggia con maggiore frequenza. Di recente, ha partecipato ad esempio alla White House Correspondents’ Association dinner e si è presentata all’evento con un meraviglioso vestito lungo di colore rosso che, nonostante fosse aderente, esaltava la sua silhouette a clessidra e il suo décolleté prorompente, facendola apparire assolutamente perfetta. Non è mai volgare, inopportuna o succinta, guardando i suoi outfit, è chiaro che le donne curvy hanno sensualità e femminilità da vendere.

Ashley Graham è stata capace dunque di dare inizio ad una vera e propria rivoluzione nel mondo della moda, un’ambiente nel quale fino a non troppo tempo fa venivano accettate solo modelle dal corpo magrissimo e longilineo. La curvy più famosa al mondo non ha alcun tipo di problema con le sue piccole imperfezioni, anzi le mette in mostra ed è proprio la sua “normalità” ad averla resa una vera e propria star.