Ogni donna sogna di avere unghie perfette e resistenti, evitando rotture e sbeccature che possono rovinare la manicure: per molte la soluzione è la ricostruzione in gel oppure lo smalto semipermanente, ma oggi arriva una terza soluzione che sembra rivoluzionerà il mondo della manicure. Si tratta dello smalto in polvere dip powder nails e si applica in un modo del tutto nuovo, garantendo un risultato impeccabile per tre settimane.

Cos'è lo smalto in polvere?

Il nuovo smalto è decisamente rivoluzionario. A differenza dei normali smalti liquidi, la nuova tecnica di realizzazione della manicure prevede l'utilizzo di uno smalto in polvere. Il prodotto è contenuto all'interno di un barattolino, come se si trattasse di una cipria. È proprio la polvere pigmentata a dare il colore all'unghia, senza macchiare nè le cuticole nè la pelle: un'applicazione semplice e veloce anche per le meno esperte, adatta sopratutto a chi ha poco tempo da dedicare alla manicure. Il vantaggio è sicuramente quello di poter creare da sole in autonomia la manicure con lo smalto in polvere, utilizzando i kit già pronti: scoprili nella gallery!

Smalto in polvere: come si applica e come si rimuove

L'applicazione è il punto forte dello smalto in polvere, pratica e soprattutto veloce: per applicarlo non si dovrà fare altro che immergere un dito alla volta nel barattolino dopo aver preparato l'unghia con l'apposita base e la polvere andrà a colorarne la superficie in modo uniforme. Il sigillante è invece il prodotto da utilizzare per terminare la manicure e garantire un risultato duraturo e brillante che dura dalle tre alle 4 settimane. Anche con lo smalto in polvere si possono creare le nail art: per un effetto french basterà immergere nel colore soltanto la punta dell'unghia, mentre per disegni e geometrie non dovrai fare altro che applicare il base coat solo nelle zone dove vorrai fare aderire il colore. La rimozione invece, ricorda quella dello smalto semipermanente: bisognerà creare degli impacchi con l'acetone, lasciandoli in posa per almeno 15 minuti. Questo processo potrebbe essere un po' aggressivo e per tanto è consigliato idratare bene le unghie e le cuticole dopo la rimozione, utilizzando un olio nutriente.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.