La cantante Annalisa sta vivendo un momento magico a Sanremo: la classifica provvisoria la dà nelle prime posizioni e il brano "Dieci" ha riscosso un grande successo in radio e su Spotify, suggellando i primi dieci anni di carriera. Sul palco dell'Ariston l'ex concorrente di Amici ha indossati abiti Blumarine con frange o con scollature audaci che hanno fatto intravedere i tatuaggi vicino al seno. Negli anni infatti ha maturato uno stile sempre più audace e sofisticato. Quando non si esibisce però mostra uno stile molto diverso, più "easy" e femminile. Sui social ha condiviso alcuni scatti delle lunghe giornate in albergo e degli outfit che indossa. Uno in particolare ha fatto impazzire i fan, lanciando il trend da seguire per la primavera alle porte.

L'abito maculato di Annalisa

In una foto postata su Instagram Annalisa mostra il perfetto abbinamento per la primavera: un miniabito svolazzante con le maniche a palloncino e la cintura, caratterizzato da una stampa maculata su fondo giallo brillante. Il vestito è firmato Pinko: non si tratta del classico animalier, ma di una versione più "fresca" e sbarazzina, che esalta il colore brillante del vestito. Ha abbinato l'abito a un paio di stivali in camoscio con il tacco in tinta neutra per lasciare protagonista la fantasia accesa dell'abito.

La foto di Annalisa a Sanremo
in foto: La foto di Annalisa a Sanremo

Come abbinare l'animalier senza sbagliare

"Floreale a primavera? Avanguardia pura". La famosa battuta del film ‘Il Diavolo Veste Prada' potrebbe diventare il nostro mantra per il guardaroba primaverile. Moltissimi brand infatti hanno proposto minidress con fantasie maculate per la primavera in arrivo, da Saint Laurent a Miu Miu fino a Valentino. La fantasia più "selvaggia" viene ingentilita da tagli romantici e dettagli bon ton come rouches e colletti. L'ideale per portare questa stampa così impegnativa senza strafare è scegliere un solo pezzo e renderlo protagonista. Vietato il total look: meglio puntare su abbinamenti con colori neutri e pezzi dall'allure romantico per giocare sui contrasti. Come insegna Annalisa, sono perfetti gli stivali in camoscio beige o cuoio, alti o bassi a seconda di dove arriva l'orlo del vestito. Oppure semplici mocassini in un colore neutro, o ancora ballerine e Mary Jane. Meglio evitare punte, borchie e dettagli troppo rock: altrimenti l'effetto "wild" anni Ottanta è assicurato. Il look di Annalisa, invece, è da "Dieci", proprio come la sua canzone.

L’abito Pinko di Annalisa
in foto: L’abito Pinko di Annalisa