Ornella Vanoni vince la gara di stile della terza serata di Sanremo e non perché all'Ariston arriva con un super abito griffato, neanche perché ci sale con abito impeccabile d'alta moda, la Vanoni vince tutto perché, come al solito, se ne frega, fa quello quello vuole. Ruba la scena a tutti in maniera così naturale, è incontenibile e soprattutto vince tutto perché a Sanremo 2020 indossa un paio di jeans! Qualcuno potrebbe urlare al sacrilegio, qualcuno potrebbe anche rimpiangere i completi tutti uguali con cui la Vanoni si è esibita a Sanremo 2019. Quest'anno Ornella Vanoni al Festival ci torna per affiancare Alberto Urso, vincitore dell'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, nella serata dedicata ai duetti, per intonare le note di "La Voce del Silenzio"con il giovane cantante, tutto di glitter vestito, con abito luccicante Dolce&Gabbana.

Alberto Urso e Ornella Vanoni nella terza serata di Sanremo
in foto: Alberto Urso e Ornella Vanoni nella terza serata di Sanremo

Certo è che di personalità la Vanoni ne ha da vendere, per questo è ancora una delle cantanti italiane più amate e per questo a 85 anni suonati si può permettere di apparire su un palco del genere con un paio di jeans, ovvero con indosso un capo decisamente casual. Addio dunque sontuosi abiti da sera, lustrini, paillettes e taffetà, Ornella vuole stare comoda ed essere trendy allo stesso tempo e i jeans, lo sappiamo bene, sono un capo che non passa mai di moda. Perché, dunque, non indossarli anche a Sanremo? Sui jeans boot cut, con gamba leggermente ampia sull'orlo dalla quale spunta uno stivaletto bianco, indossa una  camicia lunga ricamata e trasparente su canotta celeste. In testa i classici ricci rosso fuoco.

In un epoca in cui tutto si appiattisce, in cui, soprattutto su palchi come quelli di Sanremo, siamo costretti a vedere donne vestite da bamboline con romantici abiti da principessa, che hanno sinceramente stancato, finalmente c'è qualcuno che sovverte le regole, finalmente qualcuno con personalità. Evviva le scelte diverse e fuori dagli schemi di una donna matura che sembra più moderna e trendy di molte delle giovincelle sul palco. Evviva Ornella Vanoni che, come sempre, se ne frega e in televisione, davanti a milioni di italiani, fa sempre e comunque quello che vuole.