Il pensiero comune vuole che l'acne migliori con l'esposizione al sole durante l'estate: se da un lato può essere vero, dall'altro è importante fare attenzione al tipo di prodotti che si utilizzano, alla routine skincare ed esporsi in modo graduale. È vero che il sole può migliorare la situazione, ma potrebbe trattarsi solamente di un effetto temporaneo e l'acne potrebbe ritornare al momento del rinnovo cellulare, a volte ancora più infiammata. Cosa fare allora per esporsi al sole anche se si ha l'acne? Niente paura: basta utilizzare le creme solari giuste, proteggendo la pelle curando la detersione.

Il sole fa bene all'acne?

Spesso si pensa che il sole sia un alleato dell'acne: i raggi solari asciugano i brufoli e le irritazioni e mentre donano un colorito dorato alla pelle la rendono anche più compatta. È vero, ma bisogna fare molta attenzione ad esporsi al sole quando sul viso ci sono brufoletti e acne importante: il rischio di migliorare la situazione soltanto temporaneamente e di peggiorare lo stato della pelle dopo qualche settimana è infatti dietro l'angolo. Con il rinnovo cellulare l'acne potrebbe tornare in uno stato più infiammato di quello presente all'inizio dell'estate: tale "effetto rebound" potrebbe essere causato dai prodotti solari sbagliati, un eccesso di sole oppure da una skincare sbagliata, troppo aggressiva per la pelle acneica nel periodo estivo. Il sole infatti, rende più spessa la pelle occludendo il canale del sebo e causando di conseguenza comedoni, brufoletti e punti neri.  Per questo motivo è fondamentale seguire una corretta detersione della pelle e utilizzare prodotti skincare mirati per la pelle acneica, senza sottovalutare l'importanza della corretta scelta della crema solare.

Sole e acne: attenzione al rischio macchie

Quando ci si espone al sole con un'acne infiammata, uno dei rischi maggiori è la comparsa di macchie solari sulla pelle. Durante il periodo estivo sarebbe bene sospendere l'utilizzo di prodotti skincare aggressivi e abrasivi, che fotosensibilizzano la pelle.  In questi casi è fondamentale utilizzare una crema solare con un SPF alto, soprattutto in presenza di pelle molto chiara. L'esposizione al sole dovrà essere graduale, evitando le ore più calde della giornata. Le pelli acneiche dovranno scegliere creme solari studiate appositamente per le pelli grasse a tendenza acneica: si tratta di filtri solari in formule fluide e leggere che non occludono i pori e spesso contrastano anche le imperfezioni.

Le creme solari per la pelle acneica

Le pelli acneiche dovranno quindi scegliere creme solari con un SPF alto, da applicare mezz'ora prima dell'esposizione, ripetendo poi l'applicazione frequentemente e dopo ogni bagno. Se si scelgono creme universali, bisogna puntare su texture fluide e in gel, prive di oli e non comedogeniche. L'ideale è però scegliere creme solari appositamente studiati per proteggere le pelli a tendenza acneica: da provare Heliocare 360 Gel oil-free: si tratta di un fotoprotettore ad ampio spettro in gel, con una texture oil-free e un effetto dry touch. Il fattore di protezione SPF 50, garantisce una protezione dai raggi UVA e UVB. Acteen Sun di BioNike è invece la crema solare specifica per la pelle seborroica a tendenza acneica. Contrasta l’ispessimento dello strato corneo ha un'azione sebonormalizzante e una tripla protezione: contro i danni UVA e UVB, contro i radicali liberi e contro  i danni biologici. Scopri tutte le creme solari indicate per le pelli acneiche nella gallery!

Acne in estate: la corretta skincare

Durante il periodo estivo le pelli a tendenza acneica devono curare anche la detersione. Se già durante i mesi invernali è necessario scegliere prodotti non comedogenici, senza oli e privi di parabeni, durante la stagione estiva è meglio indirizzarsi su prodotti delicati e leggeri. Evita i prodotti grassi e preferisci invece le acque micellari e i prodotti soft, in modo da evitare irritazioni e arrossamenti. Rivolgiti al tuo dermatologo per capire come procedere con le cure: l'utilizzo di prodotti foto sensibilizzanti a base di acidi per esempio, andrebbe sospeso durante il periodo estivo per evitare la comparsa di macchie. Attenzione anche a utilizzare gli scrub: scegli un'esfoliazione delicata e utilizza il prodotto una settimana prima di esporti al sole. Per proteggere al meglio la pelle inoltre, è consigliato utilizzare una protezione solare anche in città, prima di applicare il make up.