Con le feste natalizie inizia anche il periodo del party e degli incontri con famigliari e amici che non vedi da tanto: una buona occasione per passare serenamente una serata accompagnata da una bottiglia di birra o da un bicchiere di vino. Ma attenzione alla dieta: se non volete mettere su troppi chili a causa dell'alcool, è bene controllarsi.

Una ricerca inglese ha infatti svelato che durante le vacanze di Natale si tende a consumare più bibite alcoliche: la media è di 22 bottiglie di birra e ben 30 bicchieri di vino. Ciò significa che il nostro corpo assume le stesse calorie che assumerebbe dopo aver mangiato 200 monete di cioccolato: per smaltire, sarebbero necessarie ben 7 ore di jogging. Sembra un'esagerazione ma non lo è: oltre a provocare danni a fegato e a metterci in pericolo se dobbiamo guidare, l'alcol è uno dei principali nemici della silhouette perfetta.

Basti pensare che una birra media chiara contiene 190 calorie, l'equivalente di una ciambella fritta, mentre un bicchiere di vino ne contiene 120, uguale quantità alle calorie presenti in una fetta di torta. Le creme liquorose sono uno dei superalcolici più pericolosi per la linea: un bicchiere di crema al liquore introduce nel nostro corpo 160 calorie, l'equivalente di una porzione abbondante di pollo al forno. Se a Capodanno festeggerete con un bicchiere di champagne, sappiate che ogni calice contiene ben 90 calorie, l'equivalente di una gustosa mousse cioccolato e yogurt. Se preferite i liquori sappiate che un bicchiere di cognac da 10 ml contiene ben 320 calorie: al posto di un misero bicchiere quindi, potreste gustarvi all'incirca metà pizza margherita.