3.506 CONDIVISIONI
14 Ottobre 2015
16:35

10 cose da non fare quando indossi le lenti a contatto

Indossare le lenti a contatto può essere d’aiuto per chi non sopporta gli occhiali da vista, ma ci sono alcune cose che devono essere evitate per la salute dei tuoi occhi. Ecco 10 cose che non devi mai fare quando indossi le lenti.
A cura di Federica Ambrogio
3.506 CONDIVISIONI

Le lenti a contatto sono un ottimo alleato per chi non vuole indossare sempre gli occhiali da vista: non tutti però riescono a sopportare il fatto di inserire un piccolo pezzetto di plastica all'interno dell'occhio e non sempre sono facili da gestire. C'è chi invece non può più farne a meno: indossare le lenti a contatto però, non è cosa da poco. Ecco 10 cose da non fare mai.

1.Indossare le lenti con le mani sporche: quando maneggi le lenti a contatto senza esserti lavata prima le mani rischi di trasferire i batteri presenti su di esse sulle lenti a contatto, che a loro volta li porteranno all'interno dell'occhio causando possibili irritazioni. Ricorda quindi di indossare le lenti solo dopo esserti accuratamente lavata le mani.

2.Non cambiare la soluzione disinfettante: quando la sera rimuovi le lenti a contatto le lasci riposare nel loro contenitore con la soluzione disinfettante, ottima per evitare la proliferazione dei batteri. Se però la soluzione non viene cambiata e rimane nel contenitore per giorni e giorni avrà l'effetto opposto sulle tue lenti e rischierai di rovinarle.

3. Non pulire il contenitore: i batteri proliferano quando il luogo dove riponi le lenti a contatto non è perfettamente pulito oppure quando è umido. Per evitare tale conseguenze disinfetta sempre il contenitore, assicurandoti che sia perfettamente asciutto prima di riporre le tue lenti o la soluzione.

4.Non pulire le lenti: la palpebra si chiude milioni di volte sulla lente a contatto, portando anche batteri e impurità che potrebbero causare anche congiuntiviti. Per questo motivo è importante ripulirle sempre alla sera, prima di riporle nel loro contenitore.

5.Mettere le lenti a contatto in bocca: purtroppo succede più spesso di quanto si pensa, ma prima di rimettere le lenti a contatto è necessario lavare accuratamente, perché la bocca contiene molti più batteri dell'occhio e potrebbero insorgere infezioni.

6.Indossare sempre le lenti a contatto: quando porti le lenti a contatto più del dovuto il tuo occhio ne risente. Coperto dalla lente per un tempo superiore a quello consigliato, l'occhio non riceve abbastanza ossigeno, si arrossa e potrebbero nascere fastidi e pruriti. Cerca quindi di far sempre riposare il tuo occhio dopo aver indossato le lenti a contatto.

7.Dormire con le lenti: a volte per pigrizia, quando si rientra tardi la sera, si va a dormire con le lenti a contatto. Niente di più sbagliato. L'occhio potrebbe irritarti molto facilmente e i batteri potrebbero causare irritazioni.

8. Il make up ha toccato le lenti? Quando ti trucchi può capitare che l'eye liner, la matita o le polveri dell'ombretto sporchino la lente a contatto. Non lasciarla lì: rimuovila delicatamente, puliscila e poi indossala di nuovo.

9. L'occhio è irritato? A volte, a causa di stanchezza o stress, l'occhio si irrita più facilmente. Non sottovalutare tale fastidio e rimuovi subito la lente a contatto. Sciacqua gli occhi e indossa gli occhiali da vista per far riposare i tuoi occhi.

10. Non sfregare gli occhi: può capitare di sfregare gli occhi, in particolar modo quando si è stanchi. Quando indossi le lenti a contatto però devi evitarlo, perché potresti spezzare le lenti a contatto e irritare l'occhio.

3.506 CONDIVISIONI
Lenti a contatto: quali scegliere e gli errori da non commettere
Lenti a contatto: quali scegliere e gli errori da non commettere
Come scegliere le lenti a contatto e come metterle
Come scegliere le lenti a contatto e come metterle
10 cose da fare quando vai dal ginecologo
10 cose da fare quando vai dal ginecologo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni