Donald Trump è diventato il 45esimo Presidente degli Stati Uniti e, negli ultimi giorni, non si fa altro che parlare di lui e della sua famiglia. A distinguersi per bellezza ed eleganza non è stata solo la figlia "prediletta", Ivanka, ma anche la moglie Melania, la modella che ha finalmente realizzato il suo sogno, diventare First Lady. Stamattina, i Trump hanno fatto il loro primo ingresso nella Casa Bianca, dove hanno incontrato Barack Obama, il Presidente uscente, che ha dato al futuro capo di Stato i suoi consigli per governare al meglio. Ad attirare l'attenzione dei media è stata però anche la prima chiacchierata tra Michelle Obama e Melania Trump, le due "prime donne" americane più glamour della storia, che hanno preso un tè nella Yellow Oval Room.

Michelle e Melania: lo stile delle First Lady.

Negli ultimi anni, Michelle Obama ha dimostrato di essere una perfetta First Lady, tanto che in molti hanno già cominciato a parlare di una sua possibile candidatura alle prossime elezioni Presidenziali. Non ha mai abbandonato il marito, è sempre stata al suo fianco negli impegni ufficiali e soprattutto ha curato nei minimi dettagli i suoi look. Non a caso, è diventata una vera e propria icona di stile. Michelle è sempre apparsa elegantissima e formale, ha puntato tutto su abiti raffinati e bon-ton, mai eccessivi o volgari, che sono riusciti ugualmente a esaltare con classe la sua silhouette. L'abito Versace indossato durante l'ultima cena di Stato, ad esempio, è letteralmente passato alla storia per il suo splendore.Per il primo incontro con Melania, ha scelto invece un modello viola firmato Narciso Rodriguez, che aveva già sfoggiato durante un viaggio a Buenos Aires.

Nonostante sia una "First Lady alle prime armi", Melania Trump ha però dato prova di non aver paura di essere confrontata con le donne che l'hanno preceduta alla Casa Bianca. Essendo una modella, ama essere glamour e trendy e, al fianco del nuovo Presidente, ha già sfoggiato moltissimi outfit impeccabili, come il tubino nero scelto per l'incontro con la First Lady uscente. Certo, se confrontati a quelli di Michelle, i suoi look appaiono più femminili e sensuali ma, del resto, ha un corpo così perfetto che sarebbe un peccato non metterlo in mostra. A questo punto, non resta che aspettare le sue prossime apparizioni ufficiali, sperando che non diventi protagonista di possibili cadute di stile.