16:59

Marc Jacobs ama indossare gonne e tacchi

Il geniale stilista di Louis Vuitton ama stupire con look all'avanguardia. Chi ha detto che gonne e tacchi siano adatti solo alle donne? Marc Jacobs non ci sta e in svariate occasioni pubbliche esibisce outfit originali ed inconsueti

Marc Jacobs ama indossare gonne e tacchi.

Il geniale stilista Marc Jacobs, direttore creativo di Louis Vuitton e della linea prêt-à-porter che porta il suo nome, è sempre un passo avanti a tutti. Il suo estro è paragonabile a personalità del fashion system esuberanti come John Galliano. E’ proprio quell’estro creativo che da anni gli permette di guidare con successo due label, realizzando collezioni innovative e originali. Il buon Marc non è all’avanguardia solo quando disegna ma anche quando sceglie i capi del proprio guardaroba. Chi ha detto che gli uomini non possano indossare comode gonne o usufruire dei benefici offerti da qualche centimetro in più sotto i piedi? Il Signor Jacobs non ci sta alle rigide regole della moda occidentale e le sovverte indossando per svariate occasioni gonne e scarpe col tacco. Badate bene, le sue scelte di stile non intaccano minimamente la differenza di genere: Marc non si traveste da donna ma adatta capi comunemente riconosciuti come femminili alle fattezze del corpo maschile.

Gonna e tacchi per il Gala – Ultimo in ordine di apparizione è l’outfit scelto per partecipare all’amfAR Inspiration Night, l’evento benefico organizzato durante la Settimana dell’Alta Moda parigina per sostenere la lotta contro l’AIDS. Lo stilista per l’occasione ha indossato un tailleur blu notte, con giacca dalle spalle rinforzate e gonna a portafoglio, completando il look con clutch di pelle e originalissime scarpe con para e tacco in arancio e nero. Quest’ultimo è solo uno dei tanti eventi in cui Marc Jacobs ha sfoggiato look resi particolari grazie al riutilizzo di capi femminili. Chi non ricorda il nude look con veste in pizzo trasparente, esibito sul red carpet dell’ultimo Met Gala di New York? Per non parlare di tutte le volte che il designer dopo ogni sfilata, compare in passerella per i saluti finali indossando divertenti gonne-pantalone o abiti longuette. Ciò che stupisce è la semplicità e l’eleganza con cui indossa questi capi, ognuno di essi è perfettamente adattato al suo corpo e in nessun caso si ha la sensazione di osservare un outfit ridicolo. Originalità, innovazione e sovversione delle regole guidano le scelte di stile di quel genio americano che risponde al nome Marc Jacobs.

Approfondimenti: marc jacobs

commenta
Marc Jacobs in gonna e tacchi
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE