La dieta Weight Watchers è stata creata da Jean Nidetch, scomparsa di recente, ed è la più seguita dalle star. Riesce infatti a far raggiungere risultati incredibili in pochissimo tempo, senza apportare dei cambiamenti drastici sulla propria alimentazione. La dieta Weight Watchers non è altro che una dieta a punti che si basa su tre concetti: mangiar sano, incoraggiamento all’attività fisica e supporto di gruppo.

Come funziona la dieta Weight Watchers?

La dieta Weight Watchers funziona in modo molto semplice. Innanzitutto, nessun cibo deve essere eliminato, solo che quelli più calorici devo essere mangiati meno frequentemente e in piccole quantità. La dieta prevede che ogni giorno debbano essere assunte tra le 1200 e le 1300 calorie ed ogni persona può gestire in modo libero la ripartizione di queste ultime tra i vari pasti. L’importante sarà non saltare né la colazione, né il pranzo né la cena. Frutta e verdure, fatta eccezione per  le patate, potranno essere mangiate anche in grandi quantità e non dovranno essere inserite nel conteggio delle calorie. Da evitare totalmente è il consumo di pane fuori dai pasti, di grasso della carne, dello zucchero classico e del burro.

I punti della Weight Watchers.

Una delle caratteristiche più particolari di questa dieta sono i punti: ogni alimento riporta un punteggio, che deve essere calcolato e deve rientrare nel punteggio totale della giornata. I cibi più calorici hanno un punteggio più alto, per limitarne l'assunzione ridurre il loro consumo. Il punteggio quotidiano varia da persona a persona, in base all'età, al sesso, al peso al momento dell'inizio della dieta e al peso ideale. Oltre al punteggio quotidiano ci sono poi dei punti extra, che vengono considerati come bonus e che possono essere consumati a piacimento durante la settimana, ad esempio nel caso di un'occasione speciale. Il tè freddo per esempio vale 2 punti, una porzione di tortellini da 100g ne vale 4, la maggior parte delle verdure valgono 0. Sul web esistono diverse liste di alimenti con i rispettivi punti e gli appositi calcolatori per assumere giornalmente l'esatta quantità di calorie. Col passare del tempo, fare il calcolo delle calorie diventerà naturale e ci si abituerà a fare ad occhi questi tipi di conteggi. Fare attività fisica quotidianamente permetterà inoltre di poter mangiare di più ogni giorno e di poter dimagrire più rapidamente. Inoltre, sarà un toccasana per la tonicità del proprio corpo. Il punto forte di questo regime alimentare sono però i gruppi di ascolto, a cui si andrà una volta alla settimana. Qui si parlerà dei successi e degli insuccessi raggiunti con la dieta e si condivideranno le proprie gioie con le persone che hanno gli stessi obiettivi, così da poter chiacchierare insieme ed aiutarsi vicendevolmente.

I centri Weight Watchers in Italia.

Weight Watchers non è solo una dieta, ma un vero e proprio stile di vita. E’ particolarmente in voga in America e solo negli ultimi anni si sta diffondendo anche in Italia. In molte regioni del nostro paese ci sono infatti dei centri che organizzano i gruppi di ascolto periodicamente e che permettono a tutti coloro che intendono perdere peso in questo modo di incontrarsi e confrontarsi, come ad esempio a Roma presso il Pick Center, a Milano presso il Centro Culturale Rosetum, a Torino presso la Caffetteria Real o a Ferrara presso l'Associazione ANFFAS, Un metodo “alternativo” utilizzato da quelli che non hanno la possibilità di partecipare agli incontri, per mancanza di tempo o per motivazioni geografiche, è la creazione di un blog, su cui documentare giorno per giorno la propria esperienza.

Dove trovare i prodotti Weight Watchers.

Esiste anche una linea di prodotti alimentari che comprende bevande analcoliche, prodotti da spalmare sul pane, pane, piatti pronti, carni, ingredienti per cucinare, snack, insomma tutti gli alimenti ideali con cui poter seguire nel modo corretto la dieta Weight Wachers. Su ogni prodotto saranno indicate anche le ricette studiate appositamente per coloro che intendono seguire questo regime alimentare e il numero corretto di calorie da associare ad ogni cibo. Questi cibi potranno essere acquistati nei supermercati oppure sui siti Internet di Weight Watchers.