Quando applichiamo prodotti make up waterproof abbiamo la certezza che il trucco durerà a lungo per tutta la giornata, ma quando la sera torniamo a casa e dobbiamo rimuovere il make up la beauty routine diventa più complicata di quanto previsto. Questa tipologia di trucco ovviamente non viene eliminata con l'acqua, ma non per questo dobbiamo cadere in tentazione e andare a dormire con il make up. Come fare?

Se lo struccante che utilizza per il trucco normale non funziona devi scegliere un prodotto a base oleosa. Se non acquistare un nuovo struccante puoi usare anche dell'olio di mandorle dolci o dell'olio di cocco. In casi di emergenza si possono utilizzare prodotti alternativi come gli shampoo per i bambini, estremamente delicati e adatti anche alle pelli più sensibili oppure i prodotti gelatinosi come la vaselina. Evitate di applicare il prodotto direttamente sugli occhi con i vostri polpastrelli, perché rischierete di ridurre il vostro contorno occhi un vero disastro e sarà ancora più complicato rimuovere completamente il make up.

Applicate una noce di prodotto su un dischetto di cotone a appoggiatelo delicatamente sugli occhi per un paio di minuti, dopodiché tirate il dischetto di cotone verso il basso con una leggera pressione. In questo modo la maggior parte del make up sarà rimasto sul cotone. Proseguite ad eliminare completamente il trucco, facendo particolare attenzione alle ciglia, che dovranno essere completamente pulite e senza make up. Se necessario utilizzate un cotton fioc imbevuto di olio e passatelo delicatamente alla base delle ciglia o nella rima ciliare inferiore. Per il trucco labbra, utilizzate sempre il cotone su un dischetto, avendo cura di rimuovere il rossetto con movimenti dall'esterno verso l'interno per non macchiare il contorno labbra. Eliminato il trucco dagli occhi e dalle labbra proseguite con il resto del viso e poi applicate il tonico.