Il 31 ottobre è un giorno importante per la famiglia Smith: Willow, la figlia minore di Will Smith e Jada Pinkett, compie infatti 18 anni, diventando ufficialmente maggiorenne. Si tratta di un traguardo importante per ogni adolescente poiché segna l'entrata nel mondo degli adulti e, anche se Willow Smith viene già considerata una piccola star, anche per lei le cose cambieranno. Certo, avendo già diverse esperienze nel mondo della moda, della musica e della danza, sembra difficile credere che possa desiderare di più ma di sicuro anche lei avrà altri sogni chiusi nel cassetto. Ecco qual è lo stile della figlia d'arte diventata una vera e propria celebrità.

Lo stile androgino di Willow Smith

Willow Smith è diventata ufficialmente maggiorenne: il 31 ottobre compie infatti 18 anni, entrando a far parte del mondo degli adulti. Nonostante sia ancora giovanissima, ha già raggiunto innumerevoli successi professionali. E' diventata musa di Chanel, ha debuttato nel mondo della musica, assiste alle sfilate direttamente dalle prime file e conta oltre 3,6 milioni di followers su Instagram. La figlia di Will Smith e Jada Pinkett sta crescendo velocemente e si vede, tanto che il suo futuro nel mondo dello spettacolo sembra già spianato. Certo, aver calcato i red carpet fin da piccolissima l'ha aiutata a non provare alcun tipo di imbarazzo di fronte le telecamere ma la cosa particolare è che è riuscita a crearsi una identità tutta sua, evitando di essere considerata semplicemente la "figlia di". Ha uno stile androgino molto particolare e sensuale fatto di tute glamour, completi aderentissimi, maxi cappotti e t-shirt stampate, anche se non disdegna le scollature profonde e le gonne dalle trasparenze audaci. A cosa non riesce a rinunciare? Ai dreads, portati solitamente legati in acconciature stravaganti e sopra le righe. L'erede "fluida" dell'impero di Will e Jada riuscirà a diventare una it-girl? A giudicare dal successo che ha raggiunto fino ad ora con il suo stile sopra le righe, pare proprio di sì.