Era il 29 aprile del 2011 quando il principe William e Catherine Middleton hanno pronunciato il fatidico sì, diventando marito e moglie nell'Abbazia di Westminster di Londra. Lui era in alta uniforme, circondato da tutti i rappresentati della famiglia reale, dalle guardie e dalla cavalleria, lei ha indossato un meraviglioso abito da sposa firmato Alexander McQueen, ha acquisito il titolo di principessa, trasformando così il sogno di ogni donna in realtà.

Oggi sono passati cinque anni da quel giorno speciale e i due sono ancora più innamorati che mai. La coppia più famosa del Regno Unito si è incontrata nel 2001 tra i banchi dell’università di St. Andrew in Scozia e per molti anni si è parlato di una storia d’amore tra loro, ma è stato solo nel 2010 che è stato annunciato il fidanzamento ufficiale. Il principe d’Inghilterra ha fatto la tanto ambita proposta durante una vacanza in Kenya, dove ha regalato a Kate lo stesso anello di fidanzamento che il padre Carlo aveva donato a sua madre Diana, un prezioso in oro bianco con uno zaffiro e 14 diamanti. Il 29 aprile del 2011 è stata organizzata una cerimonia solenne, con tanto di carrozze di Stato, che ha mobilitato 1900 invitati nonché l’intera città di Londra, nelle cui piazze sono stati montati degli appositi maxischermi. Ancora oggi la giornata viene considerata festa nazionale nel Regno Unito.

In cinque anni, William e Kate hanno dato alla due meravigliosi figli, i cosiddetti "royal babies", George e Charlotte, hanno viaggiato in giro per il mondo ed hanno dato prova di essere una coppia legatissima, che non ama dare scandalo o mettere in mostra in modo eccessivo il proprio amore. Insomma, la loro storia sembra essere una vera e propria fiaba “moderna”, tanto che, guardando la bellissima Kate, sono milioni le donne che non perdono la speranza di incontrare un principe azzurro come William. Chissà se, da buon marito modello, il principino ha già pensato a qualcosa di speciale per festeggiare il quinto anniversario di matrimonio.