Indossare un po’ di profumo poco prima di uscire di casa fa parte della beauty routine di ogni donna: aiuta a sentirsi fresche, sexy e ad affrontare meglio la giornata. Solitamente, lo si spruzza su collo e polsi, così da evitare che vada a impregnare e macchiare i vestiti o che sia praticamente impercettibile, ma in poche sanno che dovrebbe essere applicato anche in una parte del corpo davvero insolita, l’ombelico.

Steven Claisse, profumiere senior dell’azienda Takasago, ha affermato che un’abitudine simile è capace di fare miracoli e il motivo è molto semplice. L’ombelico è una parte del corpo che irradia calore e che, di conseguenza, fa percepire di più l’odore della fragranza utilizzata ogni volta che ci si muove. Non è un caso che anche la diva Liz Tyler abbia confessato di aver ricorso più volte a questo insolito metodo per profumare a lungo. Oltre all’ombelico, esistono anche altri “luoghi” insoliti su cui applicare il profumo. Per rimanere fresca a sexy per molto tempo, una donna dovrebbe spruzzarne qualche goccia dietro i gomiti e dietro le ginocchia, oppure ancora su piedi e caviglie, soprattutto quando si portano le scarpe aperte.

Queste parti del corpo sono quelle che si muovono e che sudano di più e che permettono dunque di spargere la fragranza con un semplice gesto. Insomma, la prossima volta che metteremo il profumo prima di uscire, dovremmo ricordare di non applicarlo solo su collo e polsi. Per avere dei risultati davvero incredibili, abbiamo bisogno di spargerne qualche goccia su ombelico, ginocchia e piedi: il risultato sarà incredibile.