Lo scorso venerdì è stato un grande giorno per Noemi, dopo 10 anni di fidanzamento e convivenza, la cantante ha infatti sposato Gabriele Greco, il suo bassista. La cerimonia è stata celebrata a Roma, per la precisione nella Basilica di San Lorenzo in Lucina, e i festeggiamenti sono continuati sul Lungotevere tra piatti tipici della capitale e musica dal vivo. La star ha voluto una cerimonia semplice tra pochi intimi e per l'occasione non ha potuto fare a meno di mettere in mostra la sua originalità: l'abito da sposa che ha indossato non era bianco ma color champagne.

Lo scorso giovedì sera Noemi ha organizzato un addio al nubilato folle in compagnia delle amiche e il giorno dopo ha sposato oggi il suo bassista Gabriele Greco dopo 10 anni di fidanzamento. Anche in un'occasione "formale" come le nozze, ha pensato bene di mettere in mostra il suo animo ribelle con un look davvero originale. La cantante non ha voluto un tradizionale abito bianco, ha puntato sul color champagne. Il vestito firmato Atelier Emé era il modello Margherita in tulle decorato con una cascata di fiorellini a rilievo tono su tono su tutta la silhouette, uno scollo a V dalle trasparenze audaci dall'effetto tattoo e una gonna ampia che terminava con un lungo strascico.

Per completare il tutto ha scelto un lunghissimo velo con cui ha coperto il viso, un bouquet di fiori dai colpi super accesi e ha tenuto i capelli rosso fuoco sciolti e leggermente ondulati. Per quanto riguarda le damigelle, invece, queste hanno sfoggiato tutte degli abiti sempre di Atelier Emé e la cosa particolare è che erano tutti dello stesso colore, verde menta, anche se cambiavano nel modello, da quelli a fascia a quelli con la maxi scollatura. Nonostante la cerimonia sia stata tra pochi intimi, visto che la cantante non voleva nulla di eccessivo, per lei è stato un vero e proprio sogno che è diventato realtà. A questo punto, dunque, non le resta che godersi la luna di miele con il suo amato Gabriele.