Negli ultimi tempi si parla sempre più di lotta agli stereotipi e di amore per se stessi ma ogni volta che si usano i social ci si ritrova di fronte terribili fenomeni di body shaming. Valentina Ferragni lo sa bene e, dopo essere finita spesso al centro del mirino degli haters, accusata di avere un corpo poco conforme agli standard comunemente accettati, ha trovato un modo perfetto per ribellarsi. Nelle ultime ore ad aver attirato l'attenzione dei "leoni da tastiera" sono state le sue caviglie, definite grosse e gonfie, ma, piuttosto che lasciarsi travolgere dalla tristezza, la sorella di Chiara si è scagliata con eleganza contro tutti coloro che hanno la "passione" per le critiche, anche quando sono infondate e prive di senso.

Il look primaverile di Valentina Ferragni

Valentina Ferragni sta passando la maggior parte delle sue giornate in casa proprio come tutti ma non per questo rinuncia alla sua passione per la moda. Con l'arrivo della primavera si è lasciata immortalare in salotto con un look perfetto per la nuova stagione. Al motto di "Classico outfit da lockdown” (didascalia chiaramente ironica), ha infatti indossato un tailleur a cuori di Silvian Heach con giacca e shorts coordinati, abbinando il tutto a un paio décolletées rosa shocking in stile gladiatore, ovvero con i lacci annodati intorno ai polpacci. Nonostante fosse glamour e impeccabile, gli haters hanno trovato lo stesso il modo per insultarla gratuitamente. Il motivo? I suoi polpacci sarebbero stati troppo gonfi e grossi, dunque inadatti a quelle calzature. “I salsicciotti alle caviglie, anche se magre non stanno bene”, “Allenta i lacci alla caviglia che ti fermano il sangue”, “Le caviglie sembrano due salsicce”, “Slegati quei lacci che le gambe stanno andando in cancrena”, “Guarda che caviglie gonfie”, sono solo alcuni dei commenti cattivi e inopportuni che si leggono sotto il post di Valentina Ferragni.

La foto criticata dagli haters
in foto: La foto criticata dagli haters

La risposta di Valentina Ferragni agli haters

Stanca delle continue critiche, la sorella di Chiara ha però trovato un modo perfetto per far capire a tutti che è arrivato il momento di ribellarsi. Sotto la foto ha infatti scritto: “Ragazze mamma mia… va bene tutto, ma addirittura ora commentate dicendo che ho la cuccetta alle caviglie? Ma veramente? Sono semplicemente scarpe che si allacciano alla schiava e con il polpaccio tirato fanno questo effetto. Veramente trovate difetti ovunque!”. Il corpo "perfetto" non esiste, esistono i ritocchi, i filtri, gli artifici per mascherare le imperfezioni, tutte cose che però vengono demonizzate dagli utenti dei social. L'unico piccolo "inconveniente"? Nel momento in cui una star celebra la sua "normalità", viene ugualmente sommersa dalle critiche. Il body shaming è un fenomeno ancora troppo tristemente diffuso ma Valentina Ferragni con la sua autenticità sta provando a combatterlo con tutte le sue forze.