L'emergenza Coronavirus sta lentamente rientrando e, almeno in Italia, i contagi sono in netta diminuzione. Fino a quando, però, non ci sarà un vaccino, il rischio di contrarre la malattia esisterà sempre, dunque nei prossimi mesi sarà necessario mettere in atto una serie di misure di sicurezza per preservare la propria salute. Quali sono i luoghi potenzialmente più a rischio? I bagni pubblici. A volte, però, si ha la necessità di utilizzarli ed è necessario prendere una serie di precauzioni. Non toccare l'interruttore della luce, aprire la finestra, non mettersi in fila: ecco tutti i consigli da seguire nelle toilette di locali, bar e luoghi molto frequentati.

Aspettare fino a quando non è libero

La fila per andare in bagno pubblico è tra le cose più odiose al mondo ma in tempi di Covid-19 potrebbe essere anche pericoloso, visto che si viene a creare un piccolo assembramento. L'ideale, dunque, è aspettare fino a quando non si vede la toilette libera, così da rispettare davvero il distanziamento sociale.

Entrare in bagno 30 minuti dopo l'ultimo utilizzo

Non si sa per quanto tempo il Coronavirus riesce a sopravvivere nell'aria ma, per evitare ogni rischio, l'ideale sarebbe entrare nel bagno pubblico almeno 30 minuti dopo l'ultimo utilizzo. Se si vuole escludere ogni altro tipo di pericolo, inoltre, sarebbe bene lasciare cellulare, borsa e giubbino fuori dalla toilette.

Lavarsi le mani anche prima di usare il bagno

Lavarsi le mani con sapone e disinfettante dopo aver usato il bagno è una regola da seguire sempre e non solo in tempi di Coronavirus, la cosa che in pochi sanno è che bisogna farlo anche prima di entrare in una toilette pubblica. Il motivo? Ci si ritrova a toccare maniglie, porte, interruttori e sarebbe meglio farlo con le mani pulite per ridurre al minimo il rischio contagio.

Evitare di accendere la luce se possibile

A meno che non sia strettamente necessario, sarebbe meglio evitare di premere l'interruttore per accendere la luce in un bagno pubblico. Si tratta di una superficie che non viene quasi mai lavata o disinfettata, dunque è il luogo ideale per la proliferazione di germi e batteri. Se proprio non se ne può fare a meno, sarebbe bene passare una salvietta disinfettante sull'interruttore prima di toccarlo.

Aprire la finestra quando si esce dalla stanza

Quando si esce dal bagno, sarebbe opportuno aprire la finestra e chiudere la porta, il motivo? Non si sa per quanto tempo il Coronavirus riesce a sopravvivere nell'aria ma per sicurezza è bene creare un ricambio immediato di aria.