Avete mai pensato che l'urina potesse avere dei benefici sulla propria salute nel caso in cui venisse bevuta o utilizzata sulla pelle? Anche se all'apparenza è una cosa che fa ribrezzo, in realtà secondo molti sarebbe salutare. E' ricca di vitamine e minerali già raffinati e trasformati e viene facilmente riassorbita senza dispendio di energia quando viene ingerita. Chi l'ha bevuta ha affermato che il suo sapore è leggermente agrodolce e non amaro come si potrebbe pensare. Applicandola sulla pelle, è possibile invece contrastare gli inestetistmi.

I primi a utilizzare questo strano "elisir di bellezza" sono stati gli Aztechi, che per primi hanno scoperto il suo potere curativo per disinfettare le ferite. Da allora, l'urina è stata utilizzata anche nella medicina ayurvedica e in quella cinese. Anche Madonna, durante uno show di David Letterman, ha confessato di fare la pipì sotto la doccia per evitare il rischio di funghi ai piedi. La stessa cosa viene fatta anche da Gwyneth Paltrow, che si accovaccia sotto la doccia per tenere in allenamento il pavimento pelvico, così da migliorare la sua vita sessuale.

I benefici dell'urina sul corpo sarebbero stati dimostrati anche dalla scienza. L'urea, contenuta in molte pomate, riesce a curare acne, eczema e psoriasi. Sarebbe però sconsigliato berla poiché è formata per il 5% da sostanze metaboliche di scarto che potrebbero procurare seri problemi ai reni. Il corpo lavora duramente per eliminare qualcosa che non serve più ed è sbagliato reintrodurla di nuovo. L'unico caso in cui questa pratica è medicalmente raccomandata? Quando si rimane senza acqua e cibo per molti giorni.