Il mondo della moda sta diventando sempre più green e attento ai bisogni dei dipendenti. Non è un caso che siano sempre di più i brand che optano per una svolta ecologica, dicendo addio a ogni tipo di sfruttamento animale. Fielmann, un'azienda tedesca famosa per i suoi occhiali alla moda, ha fatto qualcosa di più: è andata incontro alle esigenze dei dipendenti e dell'ambiente che li circonda, assumendo solo impiegati che abitano nelle vicinanze delle nuove sedi e piantando un albero per ogni nuovo arrivato in azienda.

L'impegno sociale di Fielmann

Fielmann è l'azienda leader nel settore eyewear retail nata nel 1972 grazie a Günther Fielmann, che ha aperto il suo primo negozio a Cuxhaven. Da quel momento in poi ha raggiunto un incredibile successo, tanto da contare 734 punti vendita in tutta Europa, 17 dei quali nel nord Italia. Il primo Flagship Store aperto nel nostro paese si trova a Verona in via Mazzini 64 ed è stato studiato nei minimi dettagli per riprodurre il concept della casa madre di Amburgo. La cosa particolare è che l'azienda non si preoccupa solo dei bisogni dei clienti ma anche di quelli dei suoi collaboratori, che sostiene attraverso degli investimenti nella comunità e delle attività di salvaguardia della natura. Per tutelare l'ambiente, infatti, ogni anno pianta un albero per ogni impiegato assunto, in maniera tale da rendere più vivibile l'ambiente che ci circonda. Fino ad oggi ce ne sono oltre un milione e mezzo ma questo numero è destinato a crescere anno dopo anno. "Fielmann sostiene che gli investimenti nella comunità siano investimenti nel futuro. Per questo la responsabilità sociale d’impresa è per noi di fondamentale importanza, da sempre", ha spiegato Ivo Andreatta, Country manager Fielmann Italia. Come se non bastasse, l'azienda è anche mecenate culturale nella scienza e nella ricerca, fa donazioni a scuole, comuni, musei e archivi storici. Il suo scopo? Non solo rispettare la propria terra ma anche produrre valore per la comunità.

I brand di moda che hanno fatto qualcosa di utile per sostenere l'ambiente

Fielmann è un'azienda di moda decisamente rivoluzionaria: non solo pianta un albero per ogni impiegato assunto ma predilige anche dei dipendenti che provengono da città vicine al luogo in cui vengono aperte le nuove sedi, così da dargli la possibilità di non stravolgere la loro vita per lavorare. Il brand leader nel mondo degli occhiali non è l'unico nome del fashion system ad aver fatto delle scelte a supporto della comunità, anche Brunello Cucinelli ha messo in atto qualcosa di simile. Ha infatti sviluppato la sua azienda nel borgo medioevale di Solomeo, dando vita a un piccolo villaggio chiamato "Periferia Amabile" da 100 ettari in cui si produce rispettando l'ambiente e l'essere umano. L'obiettivo? Rispettare i ritmi umani, dare spazio all'arte, alla filosofia e alla spiritualità, nobilitando così l'essere umano che lavora. Insomma, a quanto pare il fashion system si preoccupa del benessere dei suoi dipendenti e sta facendo il possibile per ridurre al minimo l'impatto che i suoi prodotti hanno sull'ambiente circostante.