Chi non è stata innamorata di Leonardo Di Caprio da ragazzina, quando con i suoi occhi azzurri e il fascino da bravo ragazzo è diventato il protagonista di "Titanic"? Sono passati anni da allora ma l'attore non ha perso lo splendore che lo ha sempre contraddistinto. Lo ha dimostrato alla 72esima edizione del Festival di Cannes, alla quale ha partecipato per presentare "Once Upon A Time… In Hollywood", il nuovo film di Quentin Tarantino di cui è protagonista. Nonostante i 44 anni, ha incantato tutte con la sua bellezza, dando prova di essere ancora un sex symbol.

Leonardo Di Caprio, il sex symbol del Festival di Cannes 2019

La presentazione di "Once Upon A Time… In Hollywood", il nuovo film di Quentin Tarantino, è stato uno degli eventi più attesi del Festival di Cannes, non a caso il red carpet è stato invaso dalle star che hanno colto l'occasione per sfoggiare i loro look più sofisticati. A distinguersi per bellezza è stato però il protagonista della pellicola, Leonardo Di Caprio, apparso elegantissimo e in splendida forma. Ha indossato uno smoking nero di Giorgio Armani con una camicia bianca e un papillon e, nonostante avesse al fianco Brad Pitt a "fargli concorrenza", è stato lui a far impazzire il pubblico con il suo fascino. Sarà perché ha qualche anno in meno rispetto all'ex di Angelina Jolie o perché non ha mai tolto gli occhiali da sole scurissimi, che gli danno donato uno charme da "bello e dannato", ma l'unica cosa certa è che Di Caprio può essere definito il sex symbol di questa edizione del Festival. Non è forse il sogno di ogni uomo arrivare ai 44 anni in forma tanto smagliante? Anche se sono lontani i tempi di "Titanic", Leonardo continua a non avere rivali in fatto di carisma, facendo impazzire milioni di fan in tutto il mondo.