Il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle
21 Maggio 2018
17:27

Tutte pazze per David Beckham: è lui il più bello del Royal Wedding

David Beckham ha preso parte al Royal Wedding tra il principe Harry e Meghan Markle e ha lasciato tutti senza parole con la sua incredibile bellezza. Con un completo grigio, gli occhiali da sole scuri e lo sguardo penetrante, ha dato prova di essere un vero e proprio sex symbol a 43 anni.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle

Sabato scorso è stato celebrato alla St George Chapel del castello di Windsor l'attesissimo Royal Wedding tra Meghan Markle e il principe Harry. Ad attirare le attenzioni del pubblico non sono stati solo i due sposi innamorati ma anche i numerosi invitati famosi. Tra membri della Royal Family, principi e star hollywoodiane, a distinguersi per bellezza è stato in assoluto David Beckham, che ha dimostrato ancora una volta di essere un sex symbol nonostante i 43 anni.

David Beckham è il più bello al matrimonio di Harry e Meghan

Meghan Markle ha incantato tutti con la sua eleganza sobria, il principe Harry è apparso emozionato e innamoratissimo della donna che ha sposato ma, oltre a loro, gli indiscussi protagonisti del Royal Wedding sono stati gli invitati, che hanno colto l'occasione per sfoggiare i loro look più originali. Tra loro non potevano mancare Victoria e David Beckham, apparsi impeccabili durante la cerimonia religiosa nel castello di Windsor. E' stato l'ex calciatore ad aver incantato tutte quelle che hanno seguito l'evento in tv grazie alla sua incredibile bellezza. Ha indossato un completo grigio firmato Dior con tanto di panciotto e ha completato il tutto con degli occhiali da sole scuri Ray Ban. La cosa incredibile è che tutte sono impazzite per lui, tanto che il suo nome e le sue foto hanno fatto il giro del web. "David Beckham ti prende i riflettori, i complimenti, l'Inghilterra e il matrimonio", "David Beckham patrimonio dell'umanità", "David Beckham oscura la sposa", sono solo alcuni dei commenti ironici che si leggono sul web. Certo, sembra un po' esagerato dire che il marito di Victoria sia riuscito a rubare la scena a Meghan, ma è impossibile non rimanere senza fito di fronte al suo splendore. Chi direbbe mai che un uomo riesce a essere tanto bello e affascinante anche quando ha superato gli anta?

David Beckham si scatta un selfie con Amelia Thompson

Durante il Royal Wedding David Beckham non ha dimostrato di essere solo un sex symbol, ha dato anche prova di avere un animo nobile. Mentre passeggiava all'interno del castello di Windsor poco prima di entrare nella St George Chapel, ha concesso un dolce selfie ad Amelia Thompson, una ragazzina di 12 anni sopravvissuto all'attentato a Manchester dello scorso anno.

https://www.instagram.com/p/Bi-pb50g_4L/?tagged=ameliathompson

Meghan ed Harry sono stati lieti di invitarla al loro matrimonio, dando prova del fatto che non hanno dimenticato quel terribile evento che ha sconvolto la grand Bretagna. Trovatasi di fronte al bellissimo ex calciatore, Amelia non ha potuto fare a meno di chiedergli una foto, diventando in pochissimo tempo virale, visto che quello scatto commovente ha fatto il giro del web in pochissimo tempo. Grazie alla sua disponibilità e alla sua tenerezza, il campione inglese è stato capace di regalare un sorriso a una ragazzina che ha vissuto un momento traumatico. In quanti sarebbero voluti essere al suo posto al fianco di Beckham?

Doria Ragland torna alla sua vita dopo il royal wedding ma non fa più l'assistente sociale
Doria Ragland torna alla sua vita dopo il royal wedding ma non fa più l'assistente sociale
Chi è Louis Spencer, il sexy cugino 24enne del principe Harry che vi farà tornare il sorriso
Chi è Louis Spencer, il sexy cugino 24enne del principe Harry che vi farà tornare il sorriso
Royal Wedding: lo chignon spettinato di Meghan Markle
Royal Wedding: lo chignon spettinato di Meghan Markle
7.287 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni