Ricordate il dettaglio must di gran moda alla fine degli '90/all'inizio dei 2000? Ormai quasi vent'anni fa era trendy indossare jeans a zampa aderenti e a vita bassissima da cui far fuoriuscire il tanga, sia lateralmente che nella parte posteriore. Non uno slip con elastico logato e neanche lingerie in pizzo, il dettaglio più sexy era il tanga slim, magari con componenti metalliche, era in sintesi quell'accento hot da far intravedere non mostrando del tutto, quel dettaglio da rivelare e nascondere allo stesso tempo. Paris Hilton era una delle tante celebrities che amava mostrare l'intimo dai jeans a vita bassa ma in quegli anni, in tv o sui red carpet, i look con tanga in bella mostra si sprecavano. Chi non ricorda i "tanga look" di Anna Oxa a Sanremo 1999? In quell'occasione la cantante salì sul palco con una lunga chioma fatta di extension platino e nere e con indosso crop top e pantaloni a vita bassissima con tanga in bella mostra, lanciando così in Italia la tendenza dell'intimo in bella mostra. Ora sembra che il trend sia ritornato in auge, a lanciare nuovamente la moda anni '00 è stata Donatella Versace, sull'ultima passerella milanese, dove ha sfilato la collezione maschile Primavera/Estate 2020 e alcuni look della Pre-Spring femminile.

Nella nuova collezione P/E 2020 di Versace, presentata durante Milano Moda Uomo, tra minidress leopardati con maxi scollatura, trench in pelle nera, giacche maschili dalla "doppia faccia" e capi animalier spicca un look in total black, illuminato da cristalli neri tono su tono, composto da giacca over con maxi bottoni dorati, su reggiseno a triangolo e pantaloni aderenti a vita bassa da cui spunta il fantomatico tanga anni 2000. Si tratta di un modello di tanga nero sgambato, con inserti metallici laterali logati, realizzato in tessuto nero con cristalli proprio come il top e la giacca. Donatella Versace torna dunque al sexy mood di qualche anno fa rilanciando un dettaglio che ha letteralmente spopolato in passato.

Tra i look della nuova collezione maschile – dedicata a un uomo giovane che vuole osare e che, una volta raggiunta la maturità, si permette il lusso di esprimersi come meglio crede, indossando outfit iper colorati con dettagli leopard o o con stampe e cristalli – trovano spazio gli outfit femminili in cui ritorna il mood scelto per la collezione maschile. In bella mostra non ci sono, poi, solo i tanga ma anche top che ricordano in tutto e per tutto reggiseni con coppe o a triangolo, da indossare sotto giacche maschili oversize con stampe iper colorate e cristalli tono su tono. Ritornano anche le body chain, altro must negli anni 2000, ovvero le catene per il corpo, da sfoggiare su micro top o con abiti iper scollati. Corsi e ricorsi della… moda, staremo a vedere se il trend del tanga in bella mostra diventerà una moda dopo che Donatella Versace l'ha riportato in auge. Alcuni sperano di sì, qualcuno spera di no.