Tom Ford

E' appena uscita negli store la capsule collection nata dalla collaborazione tra Donatella Versace ed il marchio low cost H&M e già circolano in rete e nell'ambiente della moda le voci di una presunta collezione primaverile disegnata da Tom Ford per il colosso svedese.

Sembra che uno degli stilisti più amati e idolatrati per il suo immenso stile e più criticati per le campagne pubblicitarie audaci ed estreme abbia accettato di creare degli abiti per H&M. Per tutte le fashioniste che stanno già correndo per mettersi in fila attenzione si tratta solo di voci. Ancora nulla di certo sulla probabile collaborazione per la collezione Primavera/Estate 2012 tra Tom Ford e H&M.

Se la notizia dovesse essere confermata sarebbe una vera gioia per i milioni di fan dello stilista texano che dopo aver rilanciato il marchio Gucci negli anni novanta, ha intrapreso una carriera fenomenale creando una linea di moda uomo con il suo nome e successivamente dopo i grandi successi registrati ha ampliato il suo mondo alle collezione donna e lanciando una linea di cosmetici.

Margareta Van Den Bosch, creative adviser e responsabile di tutti i progetti speciali di H&M al Bloomberg Businessweek ha confessato che non le «dispiacerebbe affatto poter collaborare con Mr. Ford».

Tom Ford

La collezione di Tom Ford sarebbe la nona creata da un grande stilista di fama internazionale per il brand re del low cost . Il designer si unirebbe al gruppo dei grandi che hanno collaborato con H&M, tra questi Karl Lagerfeld, Matthew Williamson, Lanvin, Roberto Cavalli, Stella McCartney e Jimmy Choo.

Dopo una collezione rock, vivace, dai colori accesi ed estrema come quella di Versace, Tom Ford potrebbe portare un pò del suo minimal style, classico e glamour allo stesso tempo, in una capsule collection per H&M da urlo. Aspetteremo speranzosi ed impazienti una conferma ufficiale della notizia succulenta. Tom Ford per H&M solo un sogno o realtà?