Quando stiamo per acquistare un nuovo prodotto in profumeria istintivamente proviamo il cosmetico su di noi: che sia un rossetto, un fondotinta, un blush o un mascara, non esitiamo un attimo a provarlo sul viso ma, in realtà, potrebbe essere molto pericoloso. Soprattutto quando i negozi sono particolarmente affollati, aumenta il rischio di infezioni in quanto molte persone testano i diversi prodotti a distanza ravvicinata, senza che ci sia la possibilità di disinfettarli da parte delle addette alle vendite. Scopriamo allora perché è pericoloso usare i tester in profumeria e quali sono le precauzioni da prendere per evitare rischi.

Perché usare i tester è pericoloso e quali sono i rischi

I tester, entrando in contatto con diverse persone, possono essere covo di germi e batteri facilmente trasmissibili. Nel caso dei rossetti il rischio maggiore è quello di contrarre l'herpes simplex (HSV-1) virus che si trasmette attraverso la saliva. Se, ad esempio, una persona affetta de herpes prova un rossetto, e la persona successiva non lo disinfetta, potrebbe essere colpita dallo stesso problema. È importante ricordare poi che l'herpes è un virus che resta latente anche per molto tempo, per poi manifestarsi in momenti di stress o in situazioni in cui le difese immunitarie si abbassano notevolmente: ciò significa che una persona può infettare il prodotto anche senza saperlo.

Stessa cosa vale per eyeliner, ombretti matite e mascara, con i quali si può facilmente contrarre la congiuntivite: i prodotti per occhi che non sono sigillati contengono infatti batteri e funghi che possono provocare infezioni oculari. Se le matite occhi o gli ombretti vengono toccati con le mani sporche i prodotti saranno poi contaminati; ancora peggio se parliamo dei mascara, che vengono provati direttamente sulle ciglia, diffondendo i batteri direttamente nell'occhio. Le ciglia, in realtà, hanno la funzione di bloccare polvere e batteri ma, se intrise di sporco, veicolano facilmente il contagio.

È possibile utilizzare i tester in modo sicuro?

È sempre bene fare attenzione quando si prova un cosmetico: bisognerebbe disinfettare i prodotti prima dell'utilizzo con dell'alcol a 90°, come già accade in alcuni negozi di make up. In questo modo i batteri sarebbero eliminati e non si rischierebbe di contrarre problematiche per la nostra salute. Se invece non è possibile disinfettare il prodotto ci sono altre soluzioni che possiamo mettere in atto: l'ideale sarebbe poter utilizzare tester monouso, soprattutto per i mascara, utilizzando magari degli scovolini usa e getta. Il problema però, è che dovremmo essere sicuri che lo scovolino sia stato inserito una sola volta, e poi subito gettato via, altrimenti anche questa soluzione risulta poco utile. Lo stesso discorso vale per le labbra: in caso di rossetti o gloss, basterebbe provarli utilizzando dei batuffoli monouso. In alternativa potete raschiare via un parte di rossetto con una spatolina, metterlo sul dorso della mano, e applicarlo sulle labbra con il pennellino. Il consiglio comunque è quello di evitare i giorni in cui la profumeria viene presa d'assalto, come i fine settimana, si tratta infatti di situazioni in cui è più alto il rischio: negli ambienti caldo/umidi, infatti, i virus possono sopravvivere per molte ore. Per evitare problemi la soluzione ideale resta quella di provare il prodotto di make up sulla mano, facendo comunque attenzione ad eventuali reazioni allergiche, e comprarlo a scatola chiusa.