Mangiare bene, si sa, è il primo passo per curare la propria salute, anche se ci sono alcune persone particolarmente esigenti, soprattutto nella scelta del cibo. Vanno alla ricerca di sapori insoliti e rari e sarebbero disposti a pagare prezzi decisamente alti pur di sentirsi soddisfatti. Vi siete mai chiesti quali sono i cibi più costosi al mondo? Si tratta di alimenti rari che sarebbero delle vere e proprie prelibatezze culinarie. Scopriamo quali sono i cibi da “gioiellerie gastronomica”.

Tartufo bianco di Alba – Il tartufo è un tubero estremamente costoso, ma quello di Alba, una città del Piemonte è assolutamente il più pregiato, che costa circa 200 euro l’etto. Negli ultimi tempo uno di un chilo e mezzo è stato venduto ad un investitore di Hong Kong al prezzo di 117.000 euro.

Caviale Almas – Il caviale Almas è il più costoso al mondo. Ha un colore giallo e viene prodotto dallo storione Beluga del Mar Caspio. Viene venduto dalla Casa del Caviale di Londra in un contenitore d’oro 24 carati per “soli” 24mila euro.

Melone Yubari King – Anche se all’apparenza potrebbe sembrare un cantalupo come tanti, quelli Yubari King sono molto più pregiati. Vengono da un’isola del Giappone e sono delle vere e proprie rarità. Prima di essere venduti sono sottoposti ad una rigorosa selezione. Il prezzo? 16mila euro a coppia.

Caffè Kopi Luwak – Per gli amanti del caffè questa è una vera e propria prelibatezza. E’ prodotto con chicchi ingeriti e defecati dalla civetta delle palme comunemente detta anche Luwak. L’animale è indonesiano e si arrampica sugli alberi di caffè, mangiandone i frutti maturi. Attraverso la fermentazione che avviene nel suo stomaco, i chicchi fuoriescono privati dell’involucro esterno e tostati. Costa ben 13mila dollari al chilo.

Anguria Dansuke – Si tratta di un’anguria giapponese che viene coltivata nell’isola di Hokkaido. Ha una buccia nera e lucida ed un sapore irresistibile. Un’anguria nera da 8 chili è stata venduta a 6.100 dollari.

Pizza 007 Royale – Questa pizza è stata creata da uno chef scozzese di origini italiane che si è specializzato nella personalizzazione dei suoi piatti. L’ultima è quella dedicata a 007. E’ una pizza classica, farcita con aragosta marinata nel cognac, caviale, champagne, pesce assortito, salmone affumicato scozzese, prosciutto di Parma e aceto balsamico. Al tutto vengono poi aggiunte delle foglie d’oro a 24 carati. In Scozia arrivano a pagarla anche 3.800 euro.

Samundari Khazana Curry – Si tratta di un piatto nato nella nota Brasserie di Bombay ed intende celebrare il grande successo di The Millionaire, il film di Danny Boyle, ambientato proprio in questa città. Curry, crostacei del Davon, tartufo bianco, caviale Beluga, aragosta scozzese, uova di quaglia al caviale sono gli ingredienti di questo piatto che ha il valore di circa 2.400 euro.

Manzo di Kobe – Le bistecche di manzo di Kobe, una località del Giappone, sono le più rinomate al mondo. E’ una carde morbida, saporita e ricca di Omega 3 e 6. Prima della macellazione, i manzi vengono regolarmente massaggiati ed inoltre vengono dissetati con la birra. A New York, mangiare un piatto del genere al ristorante vuol dire spendere circa 2.800 dollari.

Frittata Zillion Dollar Lobster – Questa frittata contiene sei uova, panna ed erba cipollina, ma a darle un sapore così prelibato è il caviale sevruga e un'intera aragosta. Non a caso costa circa 1000 dollari.

Westin Hotel Bagel – Si tratta di un a specie di panino farcito con tartufo bianco, bacche di goji e uva riesling. E’ stato creato per raccogliere fondi per dare borse di studio agli studenti che frequentano la scuola d'arte culinaria Les Amis d’Escoffier ed oggi ogni pezzo costa circa 1000 dollari.

Funghi Mattake – Sono i funghi più costosi al mondo e si trovano solo in alcune zone di Asia, Nord America ed Europa. Fanno parte della famiglia del boletus, cioè dei porcini, ma sono particolarmente rari. Costano infatti quasi 1000 dollari al chilo.