Quali sono i tagli di capelli corti per l'inverno 2020? Tra le tendenze ci saranno linee nette e dallo styling naturale, come l'intramontabile bob, che diventa più simmetrico e preciso, scelto da star del calibro di Naomi WattsKaia Gerber. Ma non mancano i tagli audaci per chi vuole osare, come il ritorno del mullet, proposto da Miley Cyrus, che può essere spettinato, liscio o mosso, da provare in tutte le versioni. Non manca poi, tra i tagli xxs, il pixie cut con frangia o ciuffo laterale, come quello di Charlize Theron. Ma scopriamo nel dettaglio i tagli di capelli corti di tendenza per questo 2020 e come portarli per essere alla moda.

Bob

Il bob resta il taglio di riferimento nel 2020, ma diventa più corto e simmetrico, ma anche più ordinato e preciso. Proseguendo sulla scia del chin bob, il caschetto lungo fino al mento, che può essere portato pari o allungato davanti. Un taglio che permette di ottenere un taglio pratico e femminile, ideale per essere portato liscio a piombo. Il bob di questo inverno sarà con o senza frangetta, come quello di Kaia Gerber, abbinato a una riga in mezzo.magari con un effetto flipped ends sulle punte per la sera, per realizzare un bob più glam. Questo nuovo bob versione 2020 è la scelta ideale per chi ama il corto ma non vuole osare troppo.

Mullet

Il mullet è il taglio adatto a chi vuole essere audace, proprio come Miley Cyrus che lo ha riproposto di recente. Si tratta però di un modern mullet in versione rock, da portare spettinato, liscio o mosso. Nella versione del 2020, il mullet diventa anche più corto, sempre con la frangia, ma con una lunghezza che arriva appena sopra le spalle. Si tratta di una scelta trasgressiva, per chi vuole osare o vuole dare più grinta e personalità al proprio look. Una scelta completamenta diversa dal bob, ma che, nella nuova versione, propone una versione anche più sexy da non sottovalutare.

Foto Instagram @mileycyrus
in foto: Foto Instagram @mileycyrus

Pixie cut

Torna anche il pixie cut, il corto che piace sempre, da quelli cortissimi ai tagli boyish, anche se la tendenza per il 2020 vuole un pixie cut dalle simmetrie regolari e dalle geometrie nette, anche con frangia o ciuffo laterale. Via libera quindi ai tagli corti in stile maschile o nelle versioni più chic, come quello di Charlize Theron. Un pixie da portare anche con styling più soft che diano movimento e leggerezza al taglio, con un tocco femminile. Un taglio dinamico, che dia l'idea di movimento e poco strutturato.

Tagli corti scalati

Per chi vuole optare per un look sbarazzino, i tagli corti scalati sono la scelta ideale per il 2020, come quello di Kristen Stewart: sono pratici e alla moda e consentono anche di nascondere piccole imperfezioni e valorizzare al meglio il proprio viso. Che si tratti quindi di uno short bob o di un pixie cut, fino ai caschetti destrutturati, qualsiasi taglio sceglierete, la scalatura vi aiuterà ad adattarlo al vostro viso. Il corto scalato è l'ideale per chi ha il viso tondo, ma meglio optare per acconciature medio-corte che concentrano le scalature sulle lunghezze, donano armonia al volto.