Si è tenuta ieri a Beverly Hills la 74esima edizione dei Golden Globes, uno degli eventi più attesi dal mondo del cinema. Come ogni anno, anche questa volta le star hanno colto l'occasione per sfoggiare i loro look più incredibili e, tra piccole cadute di stile come quella di Lola Kirke, e outfit audaci come quello di Emily Ratajkowski, la serata si è trasformata in una vera e propria sfilata. Ad attirare l'attenzione dei media sono state però le future mamme "famose" che, nonostante abbiano un grosso pancione, non hanno rinunciato a calcare il tappeto rosso con abiti glamour e tacchi alti.

La più vicina al momento del parto è sicuramente Natalie Portman, meravigliosa e raggiante in un abito giallo Prada che ha "mascherato" le forme modificate dalla gravidanza. L'attrice ha sfilato in compagnia del premuroso papà Benjamin Millepiedi, dimostrando di avere classe da vendere anche durante la dolce attesa. Anche Rosalind Ross, compagna di Mel Gibson, è incinta e non ha potuto fare a meno di indossare un lungo abito di raso che ha rivelato la pancia sempre più grossa. Lei ha 26 anni, lui ne ha 61, ma tra di loro è stato amore a prima vista e, ora che aspettano un bambino, non potrebbero essere più felici.

Come non parlare poi di Blake Lively, da pochi mesi diventata mamma per la seconda volta ma già in forma smagliante? Gal Gadot, l'attrice che ha interpretato "Wonder Woman", e Amatus Sami-Karim, la compagna di Mahershala Ali, sono le altre due future mamme che non hanno rinunciato alla sfilata sul red carpet dei Golden Globes nonostante la gravidanza. Insomma, a quanto pare, negli ultimi tempi, sfoggiare un grosso pancione agli eventi mondani va decisamente di moda.